Domanda di adozione greyhound salvato dal Canidrome di Macao

Il seguente questionario serve per raccogliere alcune informazioni iniziali su di voi che vi state candidando per adottare uno dei circa 550 greyhound salvati dal Canidrome di Macao, che ha chiuso definitivamente i battenti il 21 luglio 2018. Verrete contattati entro 24 ore dalla compilazione. 

E’ un questionario puramente conoscitivo, che avvia l’iter di valutazione dell’adozione e che non implica la certezza dell’affido del cane.



L’iter di adozione inizia con una telefonata conoscitiva e prosegue con la visita preaffido a casa vostra, che verrà effettuata da un nostro socio o volontario incaricato. 

Se la visita preaffido avrà esito positivo, si procederà all’identificazione del levriero tra quelli in adozione per il quale la vostra famiglia risulta idonea e ottimale. Il nostro obiettivo è affidare a voi un amico per la vita e garantire a ciascuno levriero una famiglia capace di rispettarlo e amarlo per la vita. 

I primi greyhound salvati arriveranno in Italia a partire da novembre e dicembre. 

Compilando questo modulo si autorizza il trattamento dei proprio dati personali ai sensi del Dlgs 196 del 30 giugno 2003 e successive modifiche e integrazioni.

Nome

Cognome

Email

Telefono

Indirizzo

Cap

Città

Provincia

Data di nascita

Luogo di nascita

Orari preferiti per essere contattati

Professione

Indichi la composizione della sua famiglia: componente, età, professione

Ci sono familiari allergici

La scelta è condivisa in famiglia

Descrizione abitazione (appartamento, villetta, ecc...)

La casa è in affitto

La casa ha un giardino

Il giardino è recintato

Se si quanto è alta la recinzione

Perché avete deciso di adottare proprio un levriero recuperato dalle corse o dalla caccia

Come avete conosciuto la campagna SaveTheMacauGreyhounds

Siete consapevoli che ciascuno di questi greyhound è un sopravvissuto ad un inferno, che ora merita soltanto di essere rispettato e amato, che avrà bisogno di tempo, pazienza e molta empatia durante tutto il periodo di inserimento

Quante ore al giorno il cane starà a casa da solo

C'è qualcuno in pausa pranzo

Quanto tempo potete dedicare al cane al giorno durante la settimana

Quante passeggiate e di che durata potete garantirgli durante la settimana

E nei fine settimana

Avete pensato alla sistemazione del cane in vacanza

Se il richiedente è solo c'è qualcuno in aiuto

Nel nucleo familiare ci sono altri cani ? Se sì specificare: razza, sesso, età, dove vive, sterilizzato, carattere

Da quanto tempo stanno con voi

Avete altri animali domestici (es. conigli, uccelli, furetti, ecc.)

Qualche membro della famiglia ha avuto in passato altri cani, e se sì, cosa ne è stato di quei cani

Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

Presidente e socio fondatore di Pet levrieri dalla data di fondazione. Svolge questo ruolo in maniera totalmente gratuita. Nella vita svolge la professione di psicologa e psicoterapeuta. Per crescita personale si è formata e diplomata come educatrice cinofila presso la scuola SIUA. Ha svolto il corso professionalizzante per la gestione della ricerca e del soccorso di animali smarriti, organizzato da Pet Detective. Ha iniziato a scoprire quello che accade ai greyhound nel racing in seguito all’adozione della sua prima grey, Silky, nel 2008. Da qui il suo impegno civile antiracing e anticaccia in difesa dei greyhound, dei galgo e dei lurcher. Sposata con Massimo Greco, altro socio fondatore di Pet levrieri, condivide con lui questo impegno.
Insieme condividono la loro vita con sette cani, tutti adottati: Cabana, galgo spagnolo, Zen, grey salvato dal cinodromo di Macao, King, grey salvato dal mercato della carne in Cina, Babe, grey irlandese, Barney, grey irlandese, Lucy, grey irlandese, e Adhara, una meticcia. Nel cuore sempre presenti i tre grey Silky, Blackie e Rob, che sono stati straordinari amici e ambasciatori della causa.

×

Macia, vicepresidente e socio fondatore di Pet Levrieri, ha lavorato presso case editrici e oggi collabora in qualità di correttrice di bozze e per la revisione di testi. Nel 2011 ha adottato il suo primo levriero, entrando in contatto con la triste realtà che si cela dietro galgo, grey e lurcher e da qui è nato il suo impegno che condivide con suo marito Francesco, anche lui volontario all’interno dell’associazione. Ricopre il ruolo di Coordinatore del gruppo Adozioni e a ogni arrivo la trovate dietro un tavolo a far firmare moduli agli adottanti.
Vive a Milano con il marito in compagnia di un galgo spagnolo, Rodrigo, e due grey irlandesi, Rosden e Suzie, l’ultima adottata un anno fa.

×

Vice Presidente e socio fondatore di Pet levrieri, laureata in scienze politiche internazionali, gestisce un’impresa di consulenze turistiche. In Pet Levrieri si occupa in particolare delle relazioni con la Spagna e dei profili dei galgo e si reca più volte all’anno nei rifugi spagnoli per conoscere i cani e stilarne i profili. Fa parte del team che amministra sito e pagine Fb dell’associazione.
Ha adottato la galga Debra nel 2011. Venire a contatto con la realtà dei levrieri rescue l’ha spinta ad approfondire il discorso e a impegnarsi attivamente a favore dei grey, galgo e lurcher sfruttati e maltrattati in tutto il mondo. Oltre a Debra vive con due cani meticci, salvati da situazioni di abbandono.
Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo e socio fondatore di Per levrieri, dove si occupa dell’organizzazione logistica degli eventi e del merchandising. Nella vita è titolare di un laboratorio odontotecnico dal 1990. Da sempre appassionato di cani, il suo primo cane è stato un setter irlandese. Sposato con Marianna Capurso, anche lei socia fondatrice di Pet levrieri, condivide con lei l’impegno antirancing e anticaccia in difesa dei levrieri. Accanto al presidente di Pet levrieri, ha partecipato alla prima conferenza mondiale sui greyhound in Florida nel 2016. Ha partecipato a molti corsi organizzati da Think Dog e Siua. Perle è stata la sua prima greyhound. Nella sua vita ora ci sono Peig e Inta, due lurcher, e Karim, greyhound salvato dal cinodromo di Macao, e Ricky, un pinscher, che è la mascotte di tutto il gruppo. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo di Pet levrieri. Nella vita è una pasticciera. Dal 2014 a seguito dell’adozione di Rosie, una greyhound irlandese ha conosciuto la realtà dello sfruttamento dei levrieri. Da qui l’impegno in associazione. Coordina il gruppo facebook di Pet levrieri, gestisce il canale istituzionale Twitter, ed è membro del gruppo adozioni. Condivide la vita con il compagno Stefano, socio e volontario di Pet levrieri, James greyhound salvato in Irlanda e Jasmine greyhound sopravvissuta al cinodromo di Macao, nel cuore portano Rosie e Mags greyhound salvate in Irlanda. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×