fbpx

Si conclude ufficialmente la campagna Save The Macau Greyhounds!

LA CAMPAGNA MONDIALE #SAVETHEMACAUGREYHOUNDS si conclude oggi! 🙌🙏🙌

Oggi, lunedì 10 giugno 2019, la campagna #SavetheMacauGreyhounds si conclude ufficialmente, con l’ultimo gruppo di levrieri in partenza per l’Australia.

Ovviamente il lavoro va avanti per Anima Macau che si prenderà cura dei cinque greyhound al momento non idonei al viaggio. Uno di loro, Gospel Lamma, è stato adottato l’8 giugno da una bella famiglia che vive a Macao, vicino allo stesso Albano Martins.

Il lavoro continuerà anche per tutti i numerosi rifugi e associazioni in tutto il mondo nella nostra rete di salvataggio internazionale STMG, che sono occupati a prendersi cura e a trovare la casa perfetta per ognuno dei 517 cani.

Se sei un adottante o una famiglia foster di uno dei nostri cani, un membro del team di Save the Macau Greyhounds (ovvero parte di Anima Macau, GREY2K USA o Pet Levrieri), un ex volontario presso il Canidrome, un volontario o membro dello staff in uno dei rifugi internazionali nella rete di salvataggio STMG, o hai sostenuto la nostra campagna, si invitiamo a iscriverti al nostro gruppo Facebook dei Levrieri di Macao:
https://www.facebook.com/groups/2036720933292234/

È stata la più straordinaria operazione internazionale di salvataggio e adozione mai tentata prima, con oltre 530 cani salvati, trasportati e adottati in tutto il mondo in 6 mesi per gli Stati Uniti e l’Europa, e due mesi dopo hanno raggiunto la loro casa anche i grey destinati a famiglie in Australia, che hanno dovuto attendere di più per i vincoli normativi australiani.

La campagna ha dovuto affrontare tantissimi ostacoli, sconfiggere nemici e detrattori, ha affrontato momenti di forte stress e tensione: purtroppo 15 greyhound dei 532 salvati alla chiusura del Canidrome il 21 luglio 2018, non sono riusciti a sopravvivere e partire per le loro destinazioni finali nel mondo.

Abbiamo temuto che i 16 super anziani non sarebbero riusciti a viaggiare e ad arrivare in Europa. Invece ce l’hanno fatta e 11 di loro sono stati accolti in Italia dalle loro famiglie adottive fin dal giorno del loro arrivo.

E’ stata veramente una lunga e difficile campagna, il cui successo all’inizio sembrava quasi impossibile e per nulla certo fino alla fine ma il duro lavoro, l’impegno e il supporto di centinaia di persone in tutto il mondo hanno pagato e alla fine i levrieri di Macao sono arrivati ​​alla libertà.

Ce l’abbiamo fatta! Il sogno è diventato realtà.

Un enorme ringraziamento soprattutto ad Albano Martins, che è stato un degno, straordinario e coraggioso leader di questa difficile campagna, a tutti i membri del team Save the Macau Greyhounds di Anima Macau, GREY2K USA e Pet levrieri, a tutti i rifugi e associazioni nel mondo della nostra rete di salvataggio STMG, ad ognuno dei nostri sostenitori là fuori nel condividere i nostri post e sostenere la nostra campagna: noi tutti insieme abbiamo trasformato questo sogno in una straordinaria realtà.

Grazie a tutti voi!!! 🙌🙏❤️

Nella foto Win’s Easy (07/02/06), il greyhound più anziano in assoluto sopravvissuto nel Canidrome, che ora vive felicemente in Italia.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Presidente e socio fondatore di Pet levrieri dalla data di fondazione. Svolge questo ruolo in maniera totalmente gratuita. Nella vita svolge la professione di psicologa e psicoterapeuta. Per crescita personale si è formata e diplomata come educatrice cinofila presso la scuola SIUA. Ha svolto il corso professionalizzante per la gestione della ricerca e del soccorso di animali smarriti, organizzato da Pet Detective. Ha iniziato a scoprire quello che accade ai greyhound nel racing in seguito all’adozione della sua prima grey, Silky, nel 2008. Da qui il suo impegno civile antiracing e anticaccia in difesa dei greyhound, dei galgo e dei lurcher. Sposata con Massimo Greco, altro socio fondatore di Pet levrieri, condivide con lui questo impegno.
Insieme condividono la loro vita con sette cani, tutti adottati: Cabana, galgo spagnolo, Zen, grey salvato dal cinodromo di Macao, King, grey salvato dal mercato della carne in Cina, Babe, grey irlandese, Barney, grey irlandese, Lucy, grey irlandese, e Adhara, una meticcia. Nel cuore sempre presenti i tre grey Silky, Blackie e Rob, che sono stati straordinari amici e ambasciatori della causa.

×

Macia, vicepresidente e socio fondatore di Pet Levrieri, ha lavorato presso case editrici e oggi collabora in qualità di correttrice di bozze e per la revisione di testi. Nel 2011 ha adottato il suo primo levriero, entrando in contatto con la triste realtà che si cela dietro galgo, grey e lurcher e da qui è nato il suo impegno che condivide con suo marito Francesco, anche lui volontario all’interno dell’associazione. Ricopre il ruolo di Coordinatore del gruppo Adozioni e a ogni arrivo la trovate dietro un tavolo a far firmare moduli agli adottanti.
Vive a Milano con il marito in compagnia di un galgo spagnolo, Rodrigo, e due grey irlandesi, Rosden e Suzie, l’ultima adottata un anno fa.

×

Vice Presidente e socio fondatore di Pet levrieri, laureata in scienze politiche internazionali, gestisce un’impresa di consulenze turistiche. In Pet Levrieri si occupa in particolare delle relazioni con la Spagna e dei profili dei galgo e si reca più volte all’anno nei rifugi spagnoli per conoscere i cani e stilarne i profili. Fa parte del team che amministra sito e pagine Fb dell’associazione.
Ha adottato la galga Debra nel 2011. Venire a contatto con la realtà dei levrieri rescue l’ha spinta ad approfondire il discorso e a impegnarsi attivamente a favore dei grey, galgo e lurcher sfruttati e maltrattati in tutto il mondo. Oltre a Debra vive con due cani meticci, salvati da situazioni di abbandono.
Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo e socio fondatore di Per levrieri, dove si occupa dell’organizzazione logistica degli eventi e del merchandising. Nella vita è titolare di un laboratorio odontotecnico dal 1990. Da sempre appassionato di cani, il suo primo cane è stato un setter irlandese. Sposato con Marianna Capurso, anche lei socia fondatrice di Pet levrieri, condivide con lei l’impegno antirancing e anticaccia in difesa dei levrieri. Accanto al presidente di Pet levrieri, ha partecipato alla prima conferenza mondiale sui greyhound in Florida nel 2016. Ha partecipato a molti corsi organizzati da Think Dog e Siua. Perle è stata la sua prima greyhound. Nella sua vita ora ci sono Peig e Inta, due lurcher, e Karim, greyhound salvato dal cinodromo di Macao, e Ricky, un pinscher, che è la mascotte di tutto il gruppo. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo di Pet levrieri. Nella vita è una pasticciera. Dal 2014 a seguito dell’adozione di Rosie, una greyhound irlandese ha conosciuto la realtà dello sfruttamento dei levrieri. Da qui l’impegno in associazione. Coordina il gruppo facebook di Pet levrieri, gestisce il canale istituzionale Twitter, ed è membro del gruppo adozioni. Condivide la vita con il compagno Stefano, socio e volontario di Pet levrieri, James greyhound salvato in Irlanda e Jasmine greyhound sopravvissuta al cinodromo di Macao, nel cuore portano Rosie e Mags greyhound salvate in Irlanda. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×