Pet therapy

Intervista a Dawn-Joy Leong, artista australiana con diagnosi di autismo: “I greyhound, salvati dalle corse, sono straordinari partner nella pet therapy”

Riportiamo la traduzione in italiano dell’intervista a Dawn-Joy Leong, artista, musicista e scrittrice, affetta da diagnosi di autismo e in prima linea nella promozione e tutela della biodiversità, che racconta di come Lucy, la sua grey, salvata dal mondo delle corse, l’abbia aiutata tantissimo nel convivere con e affrontare l’autismo. […]

Pet Therapy a Padova e Verona

Tratto dal sito: vimeo L’importanza della Pet Therapy all’interno degli ospedali e non solo. Il Dott. Carlo Moretti all’interno dell’Ospedale Pediatrico di Padova ha avviato un innovativo progetto chiamato: Gioco e benessere in terapia . Nella sala d’attesa dell’Ospedale di Verona, nel reparto di oncologia, i cani alleviano l’ansia dei […]

Il cane

Il cane è il miglior ausiliario per le terapie assistite per il suo profilo etologico di specie sociale, esattamente come l’uomo. Le caratteristiche del cane da pet therapy non sono di tipo fisico ( qualsiasi razza, taglia, colore va bene!) ma piuttosto di tipo caratteriale; sono importanti la componente genetica, […]

P.E.T. therapy in Italia

Ad oggi in Italia sono varie le associazioni che si occupano delle co-terapie con animali. Alcuni centri oltre ad offrire servizio di Pet THerapy offrono contestualmente formazione per chi volesse avvicinarsi al mondo PET. Qui di seguito un elenco di centri: U.O. Terapia fisica e Riabilitazione (Azienda Ospedaliera Ospedale Niguarda […]

I fruitori

Chiunque può essere coinvolto in un progetto di pet therapy, non ci sono limiti imposti da età, caratteristiche comportamentali o malattie. Coloro a cui la pet therapy può arrecare dei benefici, in affiancamento ad altre forme di terapia, sono: persone difficoltà relazionali; persone in stato confusionale, ad esempio, affette da morbo […]

L’animale da pet therapy

Gli animali che si possono impiegare nelle AAA, AAE e AAT sono molteplici (cani, cavalli, asini, gatti, conigli, pappagalli, ecc.) e la scelta dell’animale più idoneo è determinata dalle esigenze psicologiche, fisiche e relazionali dell’utente. Per esempio, si è notato che il prendersi cura di un pappagallo ha effetti benefici […]

Suddivisione programmi di lavoro della pet therapy

AAA sono le “attività assistite dagli animali” e hanno come obiettivo primario il miglioramento della qualità della vita di alcune categorie di persone (soggetti anziani, non vedenti, malati terminali, ecc.). Sono interventi di tipo ricreativo che possono essere erogati in vari ambienti (centri socio-terapeutici, comunità alloggio, scuole, residenze per anziani, centri […]

I benefici della Pet Therapy

Chiunque può essere coinvolto in un progetto di pet therapy, non ci sono limiti imposti da età, caratteristiche comportamentali o malattie. Gli effetti più noti di pet therapy o pet education, vanno dalla messa in atto di dinamiche empatiche, al focalizzare l’attenzione all’esterno spostando l’attenzione da se stessi a un altro […]

Storia della Pet Therapy

L’uso terapeutico e profilattico degli animali familiari può essere fatto risalire già al tempo della preistoria, infatti, nelle medicine dei popoli primitivi, gli animali hanno spesso avuto un importante ruolo terapeutico. Il primo tentativo di terapia assistita da animali fu nel IX secolo a Gheel, in Belgio, dove degli animali furono introdotti per […]