fbpx

News: sui cani, animali e ambiente

10 COSE DA SAPERE SUL LUPO

Alla realizzazione di questo video hanno collaborato diversi artisti italiani che hanno donato tempo e creatività per aiutare un animale meraviglioso e spesso maltrattato come il lupo. Autore dei testi e co-produttore del video è lo scrittore Giuseppe Festa, nei cui libri – su tutti “Il passaggio dell’orso” (Salani) – […]

DA OGGI NIENTE PIÙ PIGNORAMENTI PER ANIMALI D’AFFEZIONE E COMPAGNIA

Da oggi, a seguito del voto definitivo della Camera dei Deputati sul Collegato ambientale alla Legge di stabilità, gli animali come cani, gatti, conigli ma anche cavalli e galline tenuti per affezione o compagnia, quindi non a scopi produttivi, non potranno più essere pignorati: un importante risultato, per il quale […]

Ricerca senza test su animali Giovane bergamasca vince premio internazionale

Una conquista molto significativa ! Per leggere l’intero articolo : http://www.bergamonews.it/cronaca/ricerca-senza-test-su-animali-giovane-bergamasca-vince-premio-internazionale-210494 Una giovane ricercatrice bergamasca, Elena Kummer, si è aggiudicata il Lush Prize, il più grande premio nel campo della sperimentazione non animale. Il suo progetto sugli allergeni studiato negli ultimi anni e sviluppato all’università degli studi di Milano ha […]

COME RIEDUCARE UN CANE AGGRESSIVO: IL CASO DI DUKE

Vi inviamo a leggere questo interessante articolo “COME RIEDUCARE UN CANE AGGRESSIVO: IL CASO DI DUKE” a firma di Angelo varia e pubblicato sul sito www.angelovaira.it BOXER maschio, 7 anni, aggressivo con gli altri cani. In questo video ti mostro come funziona il mio metodo. http://video.corriere.it/come-rieducare-cane-aggressivo/e87ee35c-6b74-11e5-9423-d78dd1862fd7 Cosa fare se il cane tende […]

Gli amici di LAW tra le 5000 voci contro gli abusi.

Limerick Animal Welfare alla manifestazione di Dublino organizzata dall’ARAN contro la crudeltà contro ogni forma di crudeltà sugli animali. Hanno sfilato in 5.000, un grande successo, che indica che qualcosa si muove anche in Irlanda.   Fonte :http://www.facebook.com/Limerick-Animal-Welfare-212914858726221/timeline/ © Riproduzione riservata                

Il progetto Yellow Ribbon (Fiocco Giallo) sta diffondendo in tanti Paesi.

Si tratta di lanciare un messaggio che significa “questo cane ha bisogno di spazio (per favore non gli state addosso!)” ma non necessariamente perchè aggressivo, magari perchè fobico o semplicemente spaventato, convalescente, in corso di riabilitazione comportamentale, in calore, ecc. E’ un po’ come passare dietro a un cavallo con […]

Presidente e socio fondatore di Pet levrieri dalla data di fondazione. Svolge questo ruolo in maniera totalmente gratuita. Nella vita svolge la professione di psicologa e psicoterapeuta. Per crescita personale si è formata e diplomata come educatrice cinofila presso la scuola SIUA. Ha svolto il corso professionalizzante per la gestione della ricerca e del soccorso di animali smarriti, organizzato da Pet Detective. Ha iniziato a scoprire quello che accade ai greyhound nel racing in seguito all’adozione della sua prima grey, Silky, nel 2008. Da qui il suo impegno civile antiracing e anticaccia in difesa dei greyhound, dei galgo e dei lurcher. Sposata con Massimo Greco, altro socio fondatore di Pet levrieri, condivide con lui questo impegno.
Insieme condividono la loro vita con sette cani, tutti adottati: Cabana, galgo spagnolo, Zen, grey salvato dal cinodromo di Macao, King, grey salvato dal mercato della carne in Cina, Babe, grey irlandese, Barney, grey irlandese, Lucy, grey irlandese, e Adhara, una meticcia. Nel cuore sempre presenti i tre grey Silky, Blackie e Rob, che sono stati straordinari amici e ambasciatori della causa.

×

Macia, vicepresidente e socio fondatore di Pet Levrieri, ha lavorato presso case editrici e oggi collabora in qualità di correttrice di bozze e per la revisione di testi. Nel 2011 ha adottato il suo primo levriero, entrando in contatto con la triste realtà che si cela dietro galgo, grey e lurcher e da qui è nato il suo impegno che condivide con suo marito Francesco, anche lui volontario all’interno dell’associazione. Ricopre il ruolo di Coordinatore del gruppo Adozioni e a ogni arrivo la trovate dietro un tavolo a far firmare moduli agli adottanti.
Vive a Milano con il marito in compagnia di un galgo spagnolo, Rodrigo, e due grey irlandesi, Rosden e Suzie, l’ultima adottata un anno fa.

×

Vice Presidente e socio fondatore di Pet levrieri, laureata in scienze politiche internazionali, gestisce un’impresa di consulenze turistiche. In Pet Levrieri si occupa in particolare delle relazioni con la Spagna e dei profili dei galgo e si reca più volte all’anno nei rifugi spagnoli per conoscere i cani e stilarne i profili. Fa parte del team che amministra sito e pagine Fb dell’associazione.
Ha adottato la galga Debra nel 2011. Venire a contatto con la realtà dei levrieri rescue l’ha spinta ad approfondire il discorso e a impegnarsi attivamente a favore dei grey, galgo e lurcher sfruttati e maltrattati in tutto il mondo. Oltre a Debra vive con due cani meticci, salvati da situazioni di abbandono.
Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo e socio fondatore di Per levrieri, dove si occupa dell’organizzazione logistica degli eventi e del merchandising. Nella vita è titolare di un laboratorio odontotecnico dal 1990. Da sempre appassionato di cani, il suo primo cane è stato un setter irlandese. Sposato con Marianna Capurso, anche lei socia fondatrice di Pet levrieri, condivide con lei l’impegno antirancing e anticaccia in difesa dei levrieri. Accanto al presidente di Pet levrieri, ha partecipato alla prima conferenza mondiale sui greyhound in Florida nel 2016. Ha partecipato a molti corsi organizzati da Think Dog e Siua. Perle è stata la sua prima greyhound. Nella sua vita ora ci sono Peig e Inta, due lurcher, e Karim, greyhound salvato dal cinodromo di Macao, e Ricky, un pinscher, che è la mascotte di tutto il gruppo. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo di Pet levrieri. Nella vita è una pasticciera. Dal 2014 a seguito dell’adozione di Rosie, una greyhound irlandese ha conosciuto la realtà dello sfruttamento dei levrieri. Da qui l’impegno in associazione. Coordina il gruppo facebook di Pet levrieri, gestisce il canale istituzionale Twitter, ed è membro del gruppo adozioni. Condivide la vita con il compagno Stefano, socio e volontario di Pet levrieri, James greyhound salvato in Irlanda e Jasmine greyhound sopravvissuta al cinodromo di Macao, nel cuore portano Rosie e Mags greyhound salvate in Irlanda. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×