Lush sostiene Pet levrieri e il progetto fostering

Da sempre in prima linea nelle battaglie etiche, LUSH sostiene da anni le campagne del movimento antiracing inglese per porre fine alle scommesse e alle corse commerciali con i greyhound.

Inoltre, attraverso la campagna Charity Pot, LUSH sostiene progetti di piccole associazioni attentamente selezionate che lottano per la difesa delle persone, dell’ambiente e degli animali.

Il progetto fostering della nostra associazione è tra i prescelti per quest’anno e sarà finanziato attraverso la vendita della crema Charity Pot.

Il progetto si chiama Non facciamo le corseCharity Pot sostiene Pet Levrieri onlus

IT_NewCharitypot_240gLid Levrieri-1

Ogni euro che viene speso per comprare la crema New Charity Pot, meno l’iva che va allo stato, verrà devoluto alla nostra associazione e ad altre tre associazioni: Terra! Onlus; CPR -Centro per i Diritti dei Prigionieri; The Black Fish.

Charity Pot ha un profumo delizioso, è fatta con burro di cacao equosolidale, è autoconservante e aiuta Pet levrieri e altre associazioni etiche!

Che dire? Compratela compratela compratela!

Progetto Charity Pot – Non facciamo le corse

© Riproduzione riservata

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,