Archie, Rosie e Sam, salvati dal mercato della carne in Cina, arriveranno in Italia il 17 giugno!


Annunciamo con il cuore pieno di emozione che Archie, Rosie e Sam, due greyhound e un whippet lurcher, salvati dal mercato della carne in Cina, arriveranno in Italia a Milano il 17 giugno. 

Viaggeranno in aereo accompagnati dal nostro presidente Stefania Traini e dalla nostra socia Samantha Gauchat, che si recheranno a Pechino giovedì prossimo per incontrare Archie, Rosie e Sam e prenderli in custodia. Stefania e Samantha visiteranno i rifugi che li hanno salvati e incontreranno i volontari e gli attivisti che quotidianamente si adoperano con coraggio e determinazione per salvare i tanti cani e non solo levrieri dal mercato della carne. 

Questa sarà la seconda volta che la nostra associazione va in Cina con questa missione. 

I primi tre greyhound salvati sono stati King, Prince e Phoebe, arrivati in Italia a dicembre, che sono stati in assoluto i primi tre greyhound salvati dal mercato della carne portati in Italia e che ora vivono felicemente nelle loro famiglie adottive. 

Archie, Rosie e Sam partiranno domenica mattina alle 11 circa da Pechino ore locali e arriveranno a Milano nel tardo pomeriggio.

Ringraziamo Xiao Yun, la referente del rifugio di Pechino,  Candy Cane Rescue, e i gli attivisti e i rifugi cinesi che si dedicano a salvare i greyhound e lurcher in Cina dalle corse clandestine, dalla caccia, la riproduzione e l’abominevole mercato della carne di cane. Li salvano, danno loro ricovero in rifugi dedicati e si adoperano per trovare loro famiglie adottive in Usa e in Europa, tra cui l’Italia, tramite la collaborazione con la nostra associazione.

Siamo onorati di essere al loro fianco nella battaglia antiracing in difesa dei greyhound e lurcher cinesi e nell’opera di salvataggio e adozione.

Il nostro impegno per i tanti greyhound finiti in Cina non si fermerà qui, ma continueremo ad aiutare a molti livelli, sia nella lotta contro l’esportazione di greyhound dall’Europa e dall’Australia al sud-est asiatico, sia sul piano dell’informazione e della sensibilizzazione e delle iniziative civili e politiche, nonché della collaborazione con l’attivismo locale cinese contro lo sfruttamento dei levrieri, sia infine trovando casa in Italia ad altri greyhound cinesi salvati.

La preoccupazione per quanto accade in Cina è resa ancora più forte e urgente dal fatto che a luglio chiuderà per sempre il Canidrome di Macao, il peggiore cinodromo al mondo, grazie alla battaglia fatta dal movimento antiracing internazionale, di cui la nostra associazione è uno degli esponenti.

Se i greyhound di Macao non verranno affidati alle cure di Anima Macau, c’è l’elevato rischio che finiranno anche loro per essere venduti in Vietnam, dove le corse commerciali sono legali e in crescita, in Cina, India e Pakistan, dove si stanno diffondendo i cinodromi illegali. Una parte di loro finirà anche nel mercato della carne.

Nel frattempo inizia il conto alla rovescia per accogliere Archie, Rosie e Sam!!! Non vediamo l’ora che siano qui in Italia. Rimanete sintonizzati, vi racconteremo il loro viaggio passo dopo passo dalla Cina all’Italia.

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,