fbpx

Zuka, la mia pulcina.

Il 4 Maggio, in una conversazione a proposito di foster su Pet Levrieri, esprimo il mio desiderio di provare questa esperienza e al contempo i miei dubbi e i miei timori.

Ne parlo con Elena Caccia, la quale mi rassicura, dicendomi che le mie ansie, sono le stesse provate da tutti coloro che si lanciano in questa bellissima avventura.

Ne parlo poi lungamente con i miei familiari e decido di buttarmi, di aprire la nostra casa e il nostro cuore, ad un esserino indifeso che una casa non l’ha mai conosciuta…

Qui iniziano tutti i preparativi, il cuccione nuovo, i giochi la pettorina… e l’emozione sale.

Ed ecco il fatidico giorno, il 12 Maggio, che sembrava non arrivare mai…

Partiamo presto per Milano e con grande emozione andiamo ad accogliere questo esserino gracile che si chiama Zuka, magra come un chiodo, ma con un carattere fin da subito solare e sereno.

Zuka si è dimostrata fin da subito tranquilla, pronta e fiduciosa per scoprire il mondo, quello vero!

Una volta arrivati a casa, le abbiamo fatto fare in esterno la conoscenza delle nostre galghe, Penelope e Morgana, le quali se pur con una bella dose di diffidenza, l’hanno accettata, ma anche redarguita, soprattutto la più territoriale e forte.

Nei giorni seguenti Zuka si è mostrata per quello che è, una cagnolina piena di voglia di vivere, giocherellona, intelligente, equilibrata, rispettosa degli spazi delle altre galghe e tanto tanto affettuosa.

Abbiamo scoperto con piacere che non tutti i levrieri sono predatori, Zuka ha incontrato cani di tutte le razze e taglie, dimostrandosi sempre amichevole e desiderosa di fare nuove amicizie.

Lei ci ha letteralmente conquistati, mio marito si è innamorato subito di questa farfallina felice e ruffiana, ma come in ogni favola dal lieto fine, è arrivato il giorno in cui ci hanno comunicato che c’era una famiglia interessata alla piccola Zukkina.

Eravamo preparati, ma non lo si è mai abbastanza… avrei tanto voluto adottarla, ma Penelope e Morgana sono delle furie in esterno e non è facile trattenerle quando vedono un animaletto in giro… che sia gatto, lucertola o chicchessia e non me la sono sentita di decidere per l’adozione.

E’ stato fin troppo facile amarla, ma piuttosto difficile pensare di separarsi da lei.

La nostra piccola ladra di scarpe è stata richiesta…

L’11 Giugno fatidico giorno, la nostra Zukkina incontra la sua famiglia per sempre…

Ho un magone allo stomaco dalla mattina, ma quando incontriamo questa coppia fantastica, dentro di me è scattato qualcosa, ho provato fiducia verso queste persone e anche se con un groppo alla gola mi sono resa conto di mettere in buone mani la mia pulcina.

Non ti dimenticheremo mai piccola Zuka, e sono veramente onorata di averti fatto provare cosa significa l’amore di una famiglia, quel caldo nido protettivo che non avevi conosciuto nella tua giovane vita.

Anna Zanchi

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Presidente e socio fondatore di Pet levrieri dalla data di fondazione. Svolge questo ruolo in maniera totalmente gratuita. Nella vita svolge la professione di psicologa e psicoterapeuta. Per crescita personale si è formata e diplomata come educatrice cinofila presso la scuola SIUA. Ha svolto il corso professionalizzante per la gestione della ricerca e del soccorso di animali smarriti, organizzato da Pet Detective. Ha iniziato a scoprire quello che accade ai greyhound nel racing in seguito all’adozione della sua prima grey, Silky, nel 2008. Da qui il suo impegno civile antiracing e anticaccia in difesa dei greyhound, dei galgo e dei lurcher. Sposata con Massimo Greco, altro socio fondatore di Pet levrieri, condivide con lui questo impegno.
Insieme condividono la loro vita con sette cani, tutti adottati: Cabana, galgo spagnolo, Zen, grey salvato dal cinodromo di Macao, King, grey salvato dal mercato della carne in Cina, Babe, grey irlandese, Barney, grey irlandese, Lucy, grey irlandese, e Adhara, una meticcia. Nel cuore sempre presenti i tre grey Silky, Blackie e Rob, che sono stati straordinari amici e ambasciatori della causa.

×

Macia, vicepresidente e socio fondatore di Pet Levrieri, ha lavorato presso case editrici e oggi collabora in qualità di correttrice di bozze e per la revisione di testi. Nel 2011 ha adottato il suo primo levriero, entrando in contatto con la triste realtà che si cela dietro galgo, grey e lurcher e da qui è nato il suo impegno che condivide con suo marito Francesco, anche lui volontario all’interno dell’associazione. Ricopre il ruolo di Coordinatore del gruppo Adozioni e a ogni arrivo la trovate dietro un tavolo a far firmare moduli agli adottanti.
Vive a Milano con il marito in compagnia di un galgo spagnolo, Rodrigo, e due grey irlandesi, Rosden e Suzie, l’ultima adottata un anno fa.

×

Vice Presidente e socio fondatore di Pet levrieri, laureata in scienze politiche internazionali, gestisce un’impresa di consulenze turistiche. In Pet Levrieri si occupa in particolare delle relazioni con la Spagna e dei profili dei galgo e si reca più volte all’anno nei rifugi spagnoli per conoscere i cani e stilarne i profili. Fa parte del team che amministra sito e pagine Fb dell’associazione.
Ha adottato la galga Debra nel 2011. Venire a contatto con la realtà dei levrieri rescue l’ha spinta ad approfondire il discorso e a impegnarsi attivamente a favore dei grey, galgo e lurcher sfruttati e maltrattati in tutto il mondo. Oltre a Debra vive con due cani meticci, salvati da situazioni di abbandono.
Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo e socio fondatore di Per levrieri, dove si occupa dell’organizzazione logistica degli eventi e del merchandising. Nella vita è titolare di un laboratorio odontotecnico dal 1990. Da sempre appassionato di cani, il suo primo cane è stato un setter irlandese. Sposato con Marianna Capurso, anche lei socia fondatrice di Pet levrieri, condivide con lei l’impegno antirancing e anticaccia in difesa dei levrieri. Accanto al presidente di Pet levrieri, ha partecipato alla prima conferenza mondiale sui greyhound in Florida nel 2016. Ha partecipato a molti corsi organizzati da Think Dog e Siua. Perle è stata la sua prima greyhound. Nella sua vita ora ci sono Peig e Inta, due lurcher, e Karim, greyhound salvato dal cinodromo di Macao, e Ricky, un pinscher, che è la mascotte di tutto il gruppo. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo di Pet levrieri. Nella vita è una pasticciera. Dal 2014 a seguito dell’adozione di Rosie, una greyhound irlandese ha conosciuto la realtà dello sfruttamento dei levrieri. Da qui l’impegno in associazione. Coordina il gruppo facebook di Pet levrieri, gestisce il canale istituzionale Twitter, ed è membro del gruppo adozioni. Condivide la vita con il compagno Stefano, socio e volontario di Pet levrieri, James greyhound salvato in Irlanda e Jasmine greyhound sopravvissuta al cinodromo di Macao, nel cuore portano Rosie e Mags greyhound salvate in Irlanda. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×