Io faccio foster…e tu? Win Warrior ? Greyhound di Macao.

 

 

 

Ho sempre apprezzato i levrieri fin da bambina quando li vedevo in fotografia sui libri, ma era raro incontrare qualcuno che passeggiasse con loro.

Soltanto pochi anni fa sono venuta a conoscenza della loro vita drammatica nel mondo delle corse e durante la stagione di caccia, e ne sono rimasta sconvolta.

Per me sapere dei loro maltrattamenti e della loro cattiva sorte è stato un duro colpo.

Ne ho sofferto e ne soffro ancora.

E’ stato così che 6 anni fa io e mio marito abbiamo deciso di adottare Ulisse, il nostro galghetto coccolone.

Abbiamo capito che i levrieri non sono soltanto belli esteticamente, ma sono delicati, discreti, intelligenti e buffi quando giocano o si approcciano con l’essere umano e altri animali.

Da qualche tempo meditavo di fare un’esperienza foster perché ritengo che anche questo sia un modo di amare i levrieri, aiutando i rifugi che spesso si trovano affollati di cani.

Ospitare una di queste sensibili creature e prepararla ad una futura adozione è senz’altro un’esperienza che richiede attenzione, responsabilità, ma che alla fine può dare molta soddisfazione.

Pet Levrieri mi ha dato la possibilità di ospitare Win Warrior, uno splendido greyhound salvato dal terribile cinodromo di Macao.

Aspetto con trepidazione il suo arrivo e spero molto nell’affetto reciproco, anche se la sua permanenza non sarà lunga.

Sono sicura che il giorno in cui ci lascerà per andare a vivere con la sua famiglia per sempre, avrò nostalgia del mio topolone, però….sarò felice di aver aiutato e dato affetto ad un cane che proviene da una terribile realtà.

Sono convinta che Win Warrior resterà per sempre uno dei più bei ricordi della mia vita. ❤️

Cinzia

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,