…e Tre!

Blondie è stato il terzo foster.

Cominci con uno, poi…

Perché?
Semplice…  perché la gratificazione è tanta!

Pam, Alfredo e Bill come reagiranno ad un altro foster? Chissà? Gli equilibri cambiano, devi vigilare, ma più siamo e meglio stiamo ed in fondo…  la gratificazione è tanta!

In un foster,  ti accorgi prima di altri quanto possa essere “bello” un cane proprio perché ci vivi insieme. Per primo ne vedi comportamenti di apertura, di rilassamento, di fiducia e…  la gratificazione è tanta!
La domanda che più spesso ci viene rivolta “Ma non vi affezionate? Come fate quando andrà via?”
Certo che ci affezioniamo, non ci vuole molto, basta incrociare il loro sguardo. Quando se ne vanno, un po’ dispiace ma, in fondo… la gratificazione è tanta!

Facendo un foster entri in un meccanismo più grande di quanto possa pensare. Ti rendi conto di essere una rotellina che, pur piccola, lo mantiene in movimento, per il loro bene,  e… la gratificazione è tanta!

Allora, farai foster per sempre?
No, non sempre è possibile.  Capita sempre un inciampo, qualcosa che ti obbliga a concentrarti su te stesso e nient’altro. Ma tra uno spigolo e uno scalino c’è sempre il modo di fare un foster.

Perché?
Semplice…  perché la gratificazione è tanta!

Barbara Paonessa

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,