fbpx

The Speakers at “FREEDOM FOR GREYHOUNDS – CLOSE THE CANIDROME AND ALL RACE TRACKS WORLDWIDE” – Milan, 24 and 25 September

The speakers  at the Conference  “”Freedom for Greyhounds – CloseTheCanidrome and all Race Tracks Worldwide” are some of the best advocates helping greyhounds.

13714446_1086884888063508_788319612_nTrudy Baker is the Founder of Greyt Exploitations who have campaigned for a ban on dog racing and stronger protection laws since 2008. Prior to retirement Trudy worked in London as an interior decorator and was the first female Regional President of the British Decorators Association. While volunteering for a local greyhound rescue – Trudy adopted her first greyhound Archie in 2003 and she currently lives with three greyhounds – Grace – Timmy and Oscar and a lurcher called Joey.

Greyt Exploitations work is focused on research and investigations and our evidence of injuries and appalling welfare standards have been reported in the national and local media – influencing politicians and the wider public.” greytexploitations-greyhound-data.com

CHRISTINE AND GINA

Christine A. Dorchak, President and General Counsel, GREY2K USA Worldwide

A co-founder of GREY2K USA Worldwide, Christine Dorchak has extensive professional experience in the animal protection movement. Before obtaining her law degree, she worked as Research Director for the New England Anti-Vivisection Society and was the manager of the Ellen Gifford Sheltering Home for Cats in Boston. Christine specializes in pari-mutuel law law and has drafted laws to successfully prohibit dog racing in five states and the US Territory of Guam.

IMG_0833Marion Fitzgibbon, Director and founder of Limerick Animal Welfare,  Director of The American European Greyhound Alliance and Director on Pro Animale Ireland Greyhound Sanctuary, member on the National Executive Committee of the Irish Animal Welfare Party (IAWP) and member of The Greyhound Rescue Association of Ireland (GRAI). Marion is a major player in the struggle for the protection of greyhounds, lurchers and other animals in Ireland and elsewhere.

Limerick Animal Welfare is a registered charity, founded in 1983, dedicated to caring for abandoned and neglected animals in the Limerick area. Over the last five years alone we have saved more than 2000 animals. We aim to promote the humane treatment of all animals, working towards a more compassionate society. We believe in educating young people about responsible pet ownership.

10574320_10152639796142628_3933741207977753225_nMichael James, leader and Director of Promotions for Caged North West, English greyhound protection group formed in early 2012. Rita James is founder and she’s charismatic leader of Caged NW along with Michael . The intentions of CAGED are to cover all bases; exposure of the cruelty and corruption within the racing industry, education, political lobbying and using new methods to raise mass awareness.

13625019_865559003578797_190778766_nAlbano Martins is an economist and a financial manager. He was the Macau Monetary Authority head of training and staff and Portuguese teacher on economics and financial affairs!

He is the President, CEO and founder, in 2003, of  Anima-Society for the Protection of Animals (Macau)  and the visible face of the fight for closing the only legal track of greyhounds in Asia, the Canidrome in Macau.

aileen-apgawAileen Ward is the Representative of Greyt Exploitations on the parliamentary  “All Party Group for Animal Welfare. She has campaigned for the last 5 years for a ban on commercial greyhound racing on the grounds that it is an inherently cruel industry.

With a professional background in social work, housing law and commercial business, she is also a qualified policy analyst and brings with her a comprehensive skill set to advocate for legislative change to the greyhounds plight within the public and political arena.

In her free time Aileen enjoys the company of her two rescue dogs, works providing free advice to prevent homelessness for individual s and families and assists in the rehabilitation of injured wild birds of prey.

13321920_1035451896538665_7414919521218633590_nStefania Traini, President and co-founder of Pet Levrieri. Philosophy and Psychology graduate Stefania Traini worked for a few years within the University and later as head of business personnel, before deciding to devote herself entirely to her work as a clinical psychotherapist.

She is also a qualified dog behaviourist, and began to learn about the situation of racing greyhounds after she adopted her first greyhound, Silky, in 2008.

This inspired her to get involved in the antiracing and antihunting campaign movement in defence of greyhounds and galgos, alongside her husband Massimo Greco, who is equally committed. They have adopted 7 dogs together: 5 greyhounds, one galgo and a Dobermann crossbreed. As well as dogs, some of Stefania’s other passions are swimming, reading, nature and music.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Presidente e socio fondatore di Pet levrieri dalla data di fondazione. Svolge questo ruolo in maniera totalmente gratuita. Nella vita svolge la professione di psicologa e psicoterapeuta. Per crescita personale si è formata e diplomata come educatrice cinofila presso la scuola SIUA. Ha svolto il corso professionalizzante per la gestione della ricerca e del soccorso di animali smarriti, organizzato da Pet Detective. Ha iniziato a scoprire quello che accade ai greyhound nel racing in seguito all’adozione della sua prima grey, Silky, nel 2008. Da qui il suo impegno civile antiracing e anticaccia in difesa dei greyhound, dei galgo e dei lurcher. Sposata con Massimo Greco, altro socio fondatore di Pet levrieri, condivide con lui questo impegno.
Insieme condividono la loro vita con sette cani, tutti adottati: Cabana, galgo spagnolo, Zen, grey salvato dal cinodromo di Macao, King, grey salvato dal mercato della carne in Cina, Babe, grey irlandese, Barney, grey irlandese, Lucy, grey irlandese, e Adhara, una meticcia. Nel cuore sempre presenti i tre grey Silky, Blackie e Rob, che sono stati straordinari amici e ambasciatori della causa.

×

Membro del consiglio direttivo di Pet levrieri. Nella vita è Direttore delle Risorse Umane di una multinazionale del settore IT. Per passione personale a luglio 2020 conseguirà il titolo di educatore cinofilo presso la scuola Il Mio Cane.net. Ha partecipato al corso di gestione della ricerca e del soccorso di animali smarriti organizzato da Pet Detective. Nel marzo 2014 adotta “per caso” Sandy, greyhound irlandese e scopre la dura realtà dei levrieri sfruttati nelle corse e nella caccia decidendo così di impegnarsi concretamente nell’Associazione.
Coordina lo Shop Online, collabora con il gruppo Adozioni nelle visite di pre-affido e nelle attività post-affido, partecipa come portavoce di Pet levrieri ad eventi di informazione e divulgazione delle attività dell’associazione. Vive a Milano con il marito Massimiliano, i figli Giorgia e Marco, la grey Sandy, la lurcher Robin e Yughi, un meticcio di oltre 15 anni. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri a titolo assolutamente gratuito.

×

Vice Presidente e socio fondatore di Pet levrieri, laureata in scienze politiche internazionali, gestisce un’impresa di consulenze turistiche. In Pet Levrieri si occupa in particolare delle relazioni con la Spagna e dei profili dei galgo e si reca più volte all’anno nei rifugi spagnoli per conoscere i cani e stilarne i profili. Fa parte del team che amministra sito e pagine Fb dell’associazione.
Ha adottato la galga Debra nel 2011. Venire a contatto con la realtà dei levrieri rescue l’ha spinta ad approfondire il discorso e a impegnarsi attivamente a favore dei grey, galgo e lurcher sfruttati e maltrattati in tutto il mondo. Oltre a Debra vive con due cani meticci, salvati da situazioni di abbandono.
Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo e socio fondatore di Per levrieri, dove si occupa dell’organizzazione logistica degli eventi e del merchandising. Nella vita è titolare di un laboratorio odontotecnico dal 1990. Da sempre appassionato di cani, il suo primo cane è stato un setter irlandese. Sposato con Marianna Capurso, anche lei socia fondatrice di Pet levrieri, condivide con lei l’impegno antirancing e anticaccia in difesa dei levrieri. Accanto al presidente di Pet levrieri, ha partecipato alla prima conferenza mondiale sui greyhound in Florida nel 2016. Ha partecipato a molti corsi organizzati da Think Dog e Siua. Perle è stata la sua prima greyhound. Nella sua vita ora ci sono Peig e Inta, due lurcher, e Karim, greyhound salvato dal cinodromo di Macao, e Ricky, un pinscher, che è la mascotte di tutto il gruppo. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo di Pet levrieri. Nella vita è una pasticciera. Dal 2014 a seguito dell’adozione di Rosie, una greyhound irlandese ha conosciuto la realtà dello sfruttamento dei levrieri. Da qui l’impegno in associazione. Coordina il gruppo facebook di Pet levrieri, gestisce il canale istituzionale Twitter, ed è membro del gruppo adozioni. Condivide la vita con il compagno Stefano, socio e volontario di Pet levrieri, James greyhound salvato in Irlanda e Jasmine greyhound sopravvissuta al cinodromo di Macao, nel cuore portano Rosie e Mags greyhound salvate in Irlanda. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×