fbpx

Albano Martins interviewed in English on Macau TV Lotus TV about how the only solution for the greyhounds is for them to go to Anima

    Albano Martins interviewed in English on Macau TV Lotus TV about how the only solution for the greyhounds is for them to go to Anima. Also featured is an interview with Edith Lam and the gorgeous Garlic, speaking up for the Macau Greyhounds Here is a full translation in English of the news voice-over in Chinese and the interview with Edith and Mr Tsang:
‘Now in 2018, there are 7 months to go for the Canidrome to move out of its current, original location. However, the relocation of the 650 greyhounds has not progressed any further. Anima Macau have stated that they wish to take over the venue for a year in order to find adoptive families for the greyhounds. However, at present there has been no follow up on this so far. Where will these 650 greyhounds go? How to develop the venue? Albano of Anima Macau has stated that the best way is to take over the dog track for a year and to find adoptive families for the greyhounds from there. Otherwise, the remaining greyhounds may end up being euthanised.’ (Albano’s interview is in English.)
  (Edith’s interview): ‘Edith is one of the minority to successfully adopt a greyhound. She says greyhounds are the best pets.’
EDITH: “If you wish to have a companion or you are new to dog ownership, greyhounds are a good choice as they are easy to take care of. You don’t have to spend much time playing with them. Even if you want to play with them, they sometimes just want to sleep and ignore you.” ‘She also wishes that the Canidrome, Anima and the ICAM would cooperate together to let more families adopt greyhounds.’ EDITH: “You (Angela Leong) could definitely keep all of them. But is it really good for them to be just kept in cells? Why not allow them instead to be sent to be adopted by families where they would be loved and taken for walks, and even played with by throwing toys for them?”
    (Professor Tsang Chunk Luk’s interview): ‘Professor Tsang Chung Luk of the Gaming Teaching and Research Centre is of the view that apart from adoption, one should also consider social opportunities when dealing with the greyhound issue.’
TSANG: “Some of them should be sent to dog lovers for adoption. Or say, for some of the better quality greyhounds, adopters could pay a certain amount as an adoption fee to the company (the Canidrome) as costs. Then the company (the Canidrome) could receive some costs through adoption. For those weak and old greyhounds, they can certainly be adopted by dog lovers. If not, you could also consider alternative choices including euthanasia etc..”
‘Apart from the arrangements for these 650 greyhounds, the public is also concerned about any new dog racing and the future use of the venue. Tsang thinks that the Canidrome’s facilities and its records could be treated as part of Macau’s history and sent to a museum as a collection. The racing track area could be developed as a public utility and a space for public entertainment in order to improve the urban environment.’
TSANG: “I think the history of dog racing, its facilities and its records could be treated as part of Macau’s gambling history and put in the museum and kept there forever. Indeed, Macau is a crowded city. If that venue could be developed as a public space with plants, it could improve the air quality in the North District area. Generally speaking, the whole living environment could be improved.”

#SaveTheMacauGreyhounds

Full video of the interview: https://www.facebook.com/lotustvcc/videos/1670958709638038/?hc_ref=ARTlRmc8ERZqfFKbAxBQfVO775nevAfXjK9MtxAZk5Ysi5MKM_wBGGgwFPuA0HdlevY

Anima Macau, Pet levrieri, GREY2K USA, Greyt Exploitations, Birmingham Greyhound Protection, CAGED Nationwide, Levriers En Détresse Led, Ban Bloodsports, Gone Are The Dogs – speaking up for Greyhounds

  Link post: https://www.facebook.com/savethemacaugreyhounds/videos/2032646050358231/ ©All rights reserved

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Presidente e socio fondatore di Pet levrieri dalla data di fondazione. Svolge questo ruolo in maniera totalmente gratuita. Nella vita svolge la professione di psicologa e psicoterapeuta. Per crescita personale si è formata e diplomata come educatrice cinofila presso la scuola SIUA. Ha svolto il corso professionalizzante per la gestione della ricerca e del soccorso di animali smarriti, organizzato da Pet Detective. Ha iniziato a scoprire quello che accade ai greyhound nel racing in seguito all’adozione della sua prima grey, Silky, nel 2008. Da qui il suo impegno civile antiracing e anticaccia in difesa dei greyhound, dei galgo e dei lurcher. Sposata con Massimo Greco, altro socio fondatore di Pet levrieri, condivide con lui questo impegno.
Insieme condividono la loro vita con sette cani, tutti adottati: Cabana, galgo spagnolo, Zen, grey salvato dal cinodromo di Macao, King, grey salvato dal mercato della carne in Cina, Babe, grey irlandese, Barney, grey irlandese, Lucy, grey irlandese, e Adhara, una meticcia. Nel cuore sempre presenti i tre grey Silky, Blackie e Rob, che sono stati straordinari amici e ambasciatori della causa.

×

Macia, vicepresidente e socio fondatore di Pet Levrieri, ha lavorato presso case editrici e oggi collabora in qualità di correttrice di bozze e per la revisione di testi. Nel 2011 ha adottato il suo primo levriero, entrando in contatto con la triste realtà che si cela dietro galgo, grey e lurcher e da qui è nato il suo impegno che condivide con suo marito Francesco, anche lui volontario all’interno dell’associazione. Ricopre il ruolo di Coordinatore del gruppo Adozioni e a ogni arrivo la trovate dietro un tavolo a far firmare moduli agli adottanti.
Vive a Milano con il marito in compagnia di un galgo spagnolo, Rodrigo, e due grey irlandesi, Rosden e Suzie, l’ultima adottata un anno fa.

×

Vice Presidente e socio fondatore di Pet levrieri, laureata in scienze politiche internazionali, gestisce un’impresa di consulenze turistiche. In Pet Levrieri si occupa in particolare delle relazioni con la Spagna e dei profili dei galgo e si reca più volte all’anno nei rifugi spagnoli per conoscere i cani e stilarne i profili. Fa parte del team che amministra sito e pagine Fb dell’associazione.
Ha adottato la galga Debra nel 2011. Venire a contatto con la realtà dei levrieri rescue l’ha spinta ad approfondire il discorso e a impegnarsi attivamente a favore dei grey, galgo e lurcher sfruttati e maltrattati in tutto il mondo. Oltre a Debra vive con due cani meticci, salvati da situazioni di abbandono.
Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo e socio fondatore di Per levrieri, dove si occupa dell’organizzazione logistica degli eventi e del merchandising. Nella vita è titolare di un laboratorio odontotecnico dal 1990. Da sempre appassionato di cani, il suo primo cane è stato un setter irlandese. Sposato con Marianna Capurso, anche lei socia fondatrice di Pet levrieri, condivide con lei l’impegno antirancing e anticaccia in difesa dei levrieri. Accanto al presidente di Pet levrieri, ha partecipato alla prima conferenza mondiale sui greyhound in Florida nel 2016. Ha partecipato a molti corsi organizzati da Think Dog e Siua. Perle è stata la sua prima greyhound. Nella sua vita ora ci sono Peig e Inta, due lurcher, e Karim, greyhound salvato dal cinodromo di Macao, e Ricky, un pinscher, che è la mascotte di tutto il gruppo. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo di Pet levrieri. Nella vita è una pasticciera. Dal 2014 a seguito dell’adozione di Rosie, una greyhound irlandese ha conosciuto la realtà dello sfruttamento dei levrieri. Da qui l’impegno in associazione. Coordina il gruppo facebook di Pet levrieri, gestisce il canale istituzionale Twitter, ed è membro del gruppo adozioni. Condivide la vita con il compagno Stefano, socio e volontario di Pet levrieri, James greyhound salvato in Irlanda e Jasmine greyhound sopravvissuta al cinodromo di Macao, nel cuore portano Rosie e Mags greyhound salvate in Irlanda. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×