fbpx

Domenica 14 Ottobre. Libertà, conquistarla insieme. Un nuovo imperdibile seminario organizzato da Pet Levrieri!

 
Pet Levrieri propone e invita tutti i proprietari a questo seminario che si terrà il 14 Ottobre 2018 (luogo da definire) L’area sarà recintata e dispone di aula e servizi.
Il seminario è teorico – pratico: si osserveranno le correlazioni tra bisogni e motivazioni dei nostri cani e le conseguenze sulle loro decisioni e scelte nel mondo.
Come la motivazione incide sulle decisioni operate dai cani in passeggiata?
Cosa possiamo fare per soddisfare quei bisogni di sicurezza e realizzazione che ci rendono degli ottimi compagni di vita per il nostro cane?
Impariamo insieme cosa possiamo fare per vivere con un cane felice, cosa proporre per accreditarci ai suoi occhi e aumentare così la qualità della relazione con lui.
I temi trattati saranno:
Bisogni;
Motivazioni;
Gestione al guinzaglio;
Accreditamento;
Libertà consapevole.
L’obiettivo è dare gli strumenti al proprietario per rendersi interessante agli occhi del cane e così essere un punto di riferimento sicuro nel mondo.
La gestione in libertà verrà esercitata in area sicura e completamente recintata.
La teoria su questi argomenti verrà intervallata da momenti di pratica singoli o di gruppo sulla gestione al guinzaglio, richiamo e gestione in libertà.
Il seminario sarà coordinato da Elisabetta Galimberti, responsabile dell’attività formativa dell’associazione e tenuto da Manuela Quarta di SerenaMente Cane, educatrice cinofila (istruttore in formazione) supportata dalla stessa Elisabetta di EduCANE, anch’essa educatrice cinofila.
 
Quando:14 Ottobre 2018, dalle 9:30 alle 18 circa;
Luogo: in definizione
Costi:
35 € a binomio (anche secondo cane) per un massimo di 15 binomi;
15 € uditori
 
Adatto ai bambini
 
Per effettuare l’iscrizione sarà necessario versare la quota con bonifico bancario (IBAN: IT63E0521601616000000091113, BIC: BPCVIT2S) o tramite PayPal al link https://www.petlevrieri.it/donazioni/ Nella descrizione indicare Libertà – Cognome e Nome.
Successivamente vi invieremo scheda di iscrizione.
In caso di disdetta il costo non sarà rimborsabile a meno che avvenga una sostituzione, questo per permettere all’Associazione di coprire le spese relative al docente e alla location.
Tutto il ricavato, al netto delle spese, sarà devoluto all’associazione. Verrà rilasciata regolare ricevuta.
 
COSA PORTARE
Vestire abbigliamento comodo, scarpe adeguate (eventuale K-Way);
Pettorina (consigliata) e guinzaglio;
Copertina;
Giochi preferiti del cane (trasportabili in uno zainetto);
Premietti in una sacchetta.
A metà mattina e pomeriggio ci sarà un coffee break.
PRANZO: sarà possibile pranzare al sacco all’interno della struttura oppure ordinare una pizza da asporto e mangiare tutti insieme.
INFO E ISCRIZIONI: [email protected]il.com 3496155433 (Elisabetta)

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Presidente e socio fondatore di Pet levrieri dalla data di fondazione. Svolge questo ruolo in maniera totalmente gratuita. Nella vita svolge la professione di psicologa e psicoterapeuta. Per crescita personale si è formata e diplomata come educatrice cinofila presso la scuola SIUA. Ha svolto il corso professionalizzante per la gestione della ricerca e del soccorso di animali smarriti, organizzato da Pet Detective. Ha iniziato a scoprire quello che accade ai greyhound nel racing in seguito all’adozione della sua prima grey, Silky, nel 2008. Da qui il suo impegno civile antiracing e anticaccia in difesa dei greyhound, dei galgo e dei lurcher. Sposata con Massimo Greco, altro socio fondatore di Pet levrieri, condivide con lui questo impegno.
Insieme condividono la loro vita con sette cani, tutti adottati: Cabana, galgo spagnolo, Zen, grey salvato dal cinodromo di Macao, King, grey salvato dal mercato della carne in Cina, Babe, grey irlandese, Barney, grey irlandese, Lucy, grey irlandese, e Adhara, una meticcia. Nel cuore sempre presenti i tre grey Silky, Blackie e Rob, che sono stati straordinari amici e ambasciatori della causa.

×

Macia, vicepresidente e socio fondatore di Pet Levrieri, ha lavorato presso case editrici e oggi collabora in qualità di correttrice di bozze e per la revisione di testi. Nel 2011 ha adottato il suo primo levriero, entrando in contatto con la triste realtà che si cela dietro galgo, grey e lurcher e da qui è nato il suo impegno che condivide con suo marito Francesco, anche lui volontario all’interno dell’associazione. Ricopre il ruolo di Coordinatore del gruppo Adozioni e a ogni arrivo la trovate dietro un tavolo a far firmare moduli agli adottanti.
Vive a Milano con il marito in compagnia di un galgo spagnolo, Rodrigo, e due grey irlandesi, Rosden e Suzie, l’ultima adottata un anno fa.

×

Vice Presidente e socio fondatore di Pet levrieri, laureata in scienze politiche internazionali, gestisce un’impresa di consulenze turistiche. In Pet Levrieri si occupa in particolare delle relazioni con la Spagna e dei profili dei galgo e si reca più volte all’anno nei rifugi spagnoli per conoscere i cani e stilarne i profili. Fa parte del team che amministra sito e pagine Fb dell’associazione.
Ha adottato la galga Debra nel 2011. Venire a contatto con la realtà dei levrieri rescue l’ha spinta ad approfondire il discorso e a impegnarsi attivamente a favore dei grey, galgo e lurcher sfruttati e maltrattati in tutto il mondo. Oltre a Debra vive con due cani meticci, salvati da situazioni di abbandono.
Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo e socio fondatore di Per levrieri, dove si occupa dell’organizzazione logistica degli eventi e del merchandising. Nella vita è titolare di un laboratorio odontotecnico dal 1990. Da sempre appassionato di cani, il suo primo cane è stato un setter irlandese. Sposato con Marianna Capurso, anche lei socia fondatrice di Pet levrieri, condivide con lei l’impegno antirancing e anticaccia in difesa dei levrieri. Accanto al presidente di Pet levrieri, ha partecipato alla prima conferenza mondiale sui greyhound in Florida nel 2016. Ha partecipato a molti corsi organizzati da Think Dog e Siua. Perle è stata la sua prima greyhound. Nella sua vita ora ci sono Peig e Inta, due lurcher, e Karim, greyhound salvato dal cinodromo di Macao, e Ricky, un pinscher, che è la mascotte di tutto il gruppo. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo di Pet levrieri. Nella vita è una pasticciera. Dal 2014 a seguito dell’adozione di Rosie, una greyhound irlandese ha conosciuto la realtà dello sfruttamento dei levrieri. Da qui l’impegno in associazione. Coordina il gruppo facebook di Pet levrieri, gestisce il canale istituzionale Twitter, ed è membro del gruppo adozioni. Condivide la vita con il compagno Stefano, socio e volontario di Pet levrieri, James greyhound salvato in Irlanda e Jasmine greyhound sopravvissuta al cinodromo di Macao, nel cuore portano Rosie e Mags greyhound salvate in Irlanda. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×