fbpx

Cotto e mangiato. Cucina casalinga per cani.

Un fantastico seminario in cui si parlerà di alimentazione casalinga per i nostri amici a quattro zampe. L’incontro verrà tenuto dalla dott.ssa Elena Garella, laureata in Scienze delle produzioni animali e dottorato di ricerca in alimentazione animale. Specialista in Pet Food Nutrition e Erboristeria canina con DNM Certification. Venti anni di professione nel campo dell’alimentazione, con 18 pubblicazioni attive. Giornalista pubblicista nell’editoria divulgativa agro-zootecnica e degli animali da compagnia. A fine settembre uscirà un eBook dal titolo “Cosa mangiano i nostri cani. Dai prodotti in commercio alla alimentazione casalinga”.

QUANDO: domenica 16 settembre dalle ore 09:30 alle ore 13:30
DOVE: Sparta Asd – Centro cinofilo, Castelfranco Emilia (MO)

La mattina si parlerà di:
• come avvicinarsi alla dieta casalinga,
• come avvicinare il vostro cane alla dieta casalinga,
• come preparare e cuocere i vari alimenti,
• la stagionalità degli ingredienti aiuta,
• come comporre la ciotola a pranzo,
• vitamine e minerali
• il calcio e il rapporto calcio e fosforo e dove li troviamo negli alimenti
• super alimenti per il benessere dei nostri amici
• preparazione di ricette per due pasti, semplici da eseguire e adatti a cani adulti e in salute. Le ricette saranno consegnate ai partecipanti a fine seminario.

COSTO:
€ 25,00 ai soci Sparta
€ 35,00 ai non tesserati
Per chi volesse associarsi a Sparta (opzionale) la tessera ha un costo € 15,00 e una validità di 365 giorni per tutte le attività della asd.

Questo evento è in collaborazione con PET LEVRIERI ed il 20% del ricavato sarà devoluto all’associazione.

Su prenotazione, il pomeriggio, a fine seminario, per chi vuole, sarà possibile avere una consulenza sui piani alimentari del proprio cane.

La somma di partecipazione al seminario dovrà essere corrisposta con bonifico bancario alle seguenti coordinate:
SPARTA ASD CRÉDIT AGRICOLE AG. Castelfranco Emilia
IBAN: IT 67 M 06230 66690 00004 0381194
Causale: Nome e data dell’evento

Per ulteriori informazioni contattare i seguenti recapiti:
Silvia +39 347 0038469 oppure Monica +39 328 8226325
E’ obbligatoria la prenotazione per le iscrizioni inviare mail al seguente indirizzo: monica.zerbini68@gmail.com

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Presidente e socio fondatore di Pet levrieri dalla data di fondazione. Svolge questo ruolo in maniera totalmente gratuita. Nella vita svolge la professione di psicologa e psicoterapeuta. Per crescita personale si è formata e diplomata come educatrice cinofila presso la scuola SIUA. Ha svolto il corso professionalizzante per la gestione della ricerca e del soccorso di animali smarriti, organizzato da Pet Detective. Ha iniziato a scoprire quello che accade ai greyhound nel racing in seguito all’adozione della sua prima grey, Silky, nel 2008. Da qui il suo impegno civile antiracing e anticaccia in difesa dei greyhound, dei galgo e dei lurcher. Sposata con Massimo Greco, altro socio fondatore di Pet levrieri, condivide con lui questo impegno.
Insieme condividono la loro vita con sette cani, tutti adottati: Cabana, galgo spagnolo, Zen, grey salvato dal cinodromo di Macao, King, grey salvato dal mercato della carne in Cina, Babe, grey irlandese, Barney, grey irlandese, Lucy, grey irlandese, e Adhara, una meticcia. Nel cuore sempre presenti i tre grey Silky, Blackie e Rob, che sono stati straordinari amici e ambasciatori della causa.

×

Membro del consiglio direttivo di Pet levrieri. Nella vita è Direttore delle Risorse Umane di una multinazionale del settore IT. Per passione personale a luglio 2020 conseguirà il titolo di educatore cinofilo presso la scuola Il Mio Cane.net. Ha partecipato al corso di gestione della ricerca e del soccorso di animali smarriti organizzato da Pet Detective. Nel marzo 2014 adotta “per caso” Sandy, greyhound irlandese e scopre la dura realtà dei levrieri sfruttati nelle corse e nella caccia decidendo così di impegnarsi concretamente nell’Associazione.
Coordina lo Shop Online, collabora con il gruppo Adozioni nelle visite di pre-affido e nelle attività post-affido, partecipa come portavoce di Pet levrieri ad eventi di informazione e divulgazione delle attività dell’associazione. Vive a Milano con il marito Massimiliano, i figli Giorgia e Marco, la grey Sandy, la lurcher Robin e Yughi, un meticcio di oltre 15 anni. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri a titolo assolutamente gratuito.

×

Vice Presidente e socio fondatore di Pet levrieri, laureata in scienze politiche internazionali, gestisce un’impresa di consulenze turistiche. In Pet Levrieri si occupa in particolare delle relazioni con la Spagna e dei profili dei galgo e si reca più volte all’anno nei rifugi spagnoli per conoscere i cani e stilarne i profili. Fa parte del team che amministra sito e pagine Fb dell’associazione.
Ha adottato la galga Debra nel 2011. Venire a contatto con la realtà dei levrieri rescue l’ha spinta ad approfondire il discorso e a impegnarsi attivamente a favore dei grey, galgo e lurcher sfruttati e maltrattati in tutto il mondo. Oltre a Debra vive con due cani meticci, salvati da situazioni di abbandono.
Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo e socio fondatore di Per levrieri, dove si occupa dell’organizzazione logistica degli eventi e del merchandising. Nella vita è titolare di un laboratorio odontotecnico dal 1990. Da sempre appassionato di cani, il suo primo cane è stato un setter irlandese. Sposato con Marianna Capurso, anche lei socia fondatrice di Pet levrieri, condivide con lei l’impegno antirancing e anticaccia in difesa dei levrieri. Accanto al presidente di Pet levrieri, ha partecipato alla prima conferenza mondiale sui greyhound in Florida nel 2016. Ha partecipato a molti corsi organizzati da Think Dog e Siua. Perle è stata la sua prima greyhound. Nella sua vita ora ci sono Peig e Inta, due lurcher, e Karim, greyhound salvato dal cinodromo di Macao, e Ricky, un pinscher, che è la mascotte di tutto il gruppo. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo di Pet levrieri. Nella vita è una pasticciera. Dal 2014 a seguito dell’adozione di Rosie, una greyhound irlandese ha conosciuto la realtà dello sfruttamento dei levrieri. Da qui l’impegno in associazione. Coordina il gruppo facebook di Pet levrieri, gestisce il canale istituzionale Twitter, ed è membro del gruppo adozioni. Condivide la vita con il compagno Stefano, socio e volontario di Pet levrieri, James greyhound salvato in Irlanda e Jasmine greyhound sopravvissuta al cinodromo di Macao, nel cuore portano Rosie e Mags greyhound salvate in Irlanda. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×