Susie – Foster mancato

Quando abbiamo fatto la nostra riunione al Gandula avevo detto a Stefania che Francesco ed io avremmo aperto la nostra casa a Susie per il foster.

E da quel giorno ho iniziato a macinare pensieri coinvolgendo nelle mie elucubrazioni Francesco.

Il primo pensiero è stato che forse nessuno l’avrebbe voluta per la sua età matura….

Già l’età, è nata il 7 settembre 2009 e tale data si ripete nella mia vita con una certa frequenza. Infatti il 7 settembre 1953 si sono sposati i miei genitori, il 7 settembre 1993 Francesco ed io ci siamo scambiati la promessa in Comune a Milano, il 7 settembre 2016 è nato il figlio di mio nipote, Massimiliano, e avevo visto sul sito la data di nascita di Susie, un segno del destino, 1 a 0 per me!

In quei giorni stavo terminando la lettura di un libro molto interessante di J.M. Masson e S. McCarthy, ‘Quando gli elefanti piangono’, la vita emozionale degli animali, che mi ha spinto a questa riflessione: Francesco ed io ci siamo presi cura degli anziani di famiglia e sappiamo quanto per gli anziani sia importante la routine e come amino la stabilità.

Ho quindi pensato che il foster, esperienza arricchente e meravigliosa per noi e i nostri cani, forse per Susie era troppo poco, che questo cane meritava di più e ho iniziato a parlarne con Francesco ogni giorno, era il mio pensiero fisso….

Fino a ieri sera quando abbiamo deciso che Susie si sarebbe unita a noi per Sempre.

Ho fatto molto esercizio in questo periodo, tenendo con una sola mano Rodrigo e Rosden nelle nostre passeggiate e spero davvero di riuscire a governarne tre in un sol colpo.

Sono certa che i miei cani mi aiuteranno, soprattutto il brontolone Rodrigo…. chissà come l’accoglierà?

Adesso attendiamo il 26 maggio con trepidazione….

Macia Luparia

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,