fbpx

Articoli denuncia

Non chiamateci eroi

Il destino di quelli che fanno cose nuove, anche un pò difficili, è spesso di essere presi per persone non comuni, per esseri straordinari. Si ritiene che siano eroi, perché hanno battuto strade nuove, che sembravano impossibili. A volte scrivete questo di noi, e per quanto possiamo in un primo […]

Noi e i nostri cani

Esiste un confine tra ciò che è di uno e ciò che è di un altro? Certo che sì, ognuno di noi prima di essere un socio, un volontario, un adottante, ha i suoi cani. Quelli che fanno parte della vita quotidiana e della famiglia. Ma ognuno di noi, e […]

Metti una sera al cinodromo

Sabato sera, classico clima irlandese, pioggerellina fastidiosa. Il cinodromo di Limerick con le sue luci sembra enorme, una cattedrale nel deserto di un parcheggio enorme, non troppo pieno, a dire la verità. Annessa la sede dell’IGB, RGT, e tutto ciò che ruota intorno all’industria delle corse. Dentro un po’ di […]

L’emozione e l’aiuto

Arrivano, e ti prepari ad accoglierli, come se fosse la prima volta, come se fossero tutti tuoi. Arrivano e sei in ansia, finché il furgone non compare, la porta si apre, loro ti guardano. Saranno presto nelle loro famiglie e tu sarai felice ma anche un po’ malinconico. Perché molti […]

Levriero di razza? E chi se ne frega!

Che in natura non esistano le razze per quanto riguarda gli esseri umani è un concetto ormai assodato a livello scientifico, ma non è così per quanto riguarda cavalli e cani. Tutti diamo per scontato che le razze canine siano sempre esistite e siamo magari tanto orgogliosi di avere un […]

Le corse e la caccia sono orrende in sé

Postiamo in continuazione notizie che parlano di atrocità commesse nei confronti di greyhound, lurcher e galgo da parte di esseri spregevoli. E continueremo a farlo, perché é giusto dare voce a questi esseri mutilati, seviziati e ammazzati in maniera orrenda. Ma non dimentichiamo che sono le corse e la caccia […]

La squadra

Non è il nome di una fiction, ma il segreto per riuscire nel nostro lavoro. Ci sono persone in prima linea, che hanno il nostro sostegno e la nostra ammirazione. Ma il loro lavoro è l’inizio. Hanno bisogno di noi, di voi, più di quanto non pensiate. Hanno bisogno di […]

La Federación Española de Galgos

Esiste in Spagna un equivalente dell’IGB, cioè dell’ente che organizza il greyhound racing? Con le dovute differenze, possiamo considerare questa associazione, la Federación Española de Galgos (www.fedegalgos.com) la cosa più simile. Anche loro cercano di negare che ci sia un problema di massa con i galgo, per esempio dando risalto a notizie […]

Industria delle corse e combattimenti tra animali

In un documento del 2001, prodotto per la campagna che chiedeva l’abolizione del greyhound racing in Massachusetts, l’avvocato Erin Jackson scriveva: “Yet in greyhound racing, just as in bullfighting, dogfighting, and cockfighting, animals are ultimately killed for the sake of entertainment. Although bullfighting is illegal in the United States, and […]

Immaginiamo che…

Se immaginiamo per un momento che esista un paese in cui alcuni abbiano il potere di prendere i più grandi corridori del mondo, maschi e femmine, e di produrre in provetta qualche decina di bambini. Immaginiamo poi che alcuni di questi bambini vengano subito eliminati perché deboli o ritenuti non […]

Presidente e socio fondatore di Pet levrieri dalla data di fondazione. Nella vita svolge la professione di psicologa e psicoterapeuta e di formatrice. E’ laureata in filosofia e in psicologia. Per crescita personale si è formata e diplomata come educatrice cinofila presso la scuola SIUA. Ha svolto il corso professionalizzante per la gestione della ricerca e del soccorso di animali smarriti, organizzato da Pet Detective. Ha iniziato a scoprire quello che accade ai greyhound nel racing in seguito all’adozione della sua prima grey, Silky, nel 2008. Da qui il suo impegno civile antiracing e anticaccia in difesa dei greyhound, dei galgo e dei lurcher. Sposata con Massimo Greco, altro socio fondatore di Pet levrieri, condivide con lui questo impegno.

Insieme condividono la loro vita con un gruppo di levrieri rescue e una segugia. Svolge questo ruolo in maniera totalmente gratuita.

×
Vice presidente di Pet levrieri. Nella vita è Direttore delle Risorse Umane di una multinazionale del settore IT. 
Per passione personale nel 2020 ha conseguito il titolo di educatore cinofilo presso la scuola cinofila Il Mio Cane.
Ha partecipato al corso di gestione della ricerca e del soccorso di animali smarriti organizzato da Pet Detective.
Nel marzo 2014 adotta “per caso” Sandy, greyhound irlandese, e scopre la dura realtà dei levrieri sfruttati nelle corse e nella caccia decidendo così di impegnarsi concretamente nell’Associazione.
Coordina il gruppo di ricerca dei levrieri smarriti, è membro del Gruppo Adozioni e partecipa come portavoce di Pet levrieri ad eventi di informazione e divulgazione delle attività dell’associazione. 
Vive tra Milano e la Valsassina con il marito Massimiliano, ha due figli ormai adulti, Giorgia e Marco, e tre lurcher irlandesi: Robin, Coco e Lucy – e Sandy sempre nel cuore.
Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri a titolo assolutamente gratuito.
×

Vice Presidente e socio fondatore di Pet levrieri, laureata in scienze politiche internazionali, gestisce un’impresa di consulenze turistiche. In Pet Levrieri si occupa in particolare delle relazioni con la Spagna e dei profili dei galgo e si reca più volte all’anno nei rifugi spagnoli per conoscere i cani e stilarne i profili. Fa parte del team che amministra sito e pagine Fb dell’associazione.
Ha adottato la galga Debra nel 2011. Venire a contatto con la realtà dei levrieri rescue l’ha spinta ad approfondire il discorso e a impegnarsi attivamente a favore dei grey, galgo e lurcher sfruttati e maltrattati in tutto il mondo. Oltre a Debra vive con due cani meticci, salvati da situazioni di abbandono.
Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo e socio fondatore di Per levrieri, dove si occupa dell’organizzazione logistica degli eventi e del merchandising. Nella vita è titolare di un laboratorio odontotecnico dal 1990. Da sempre appassionato di cani, il suo primo cane è stato un setter irlandese. Sposato con Marianna Capurso, anche lei socia fondatrice di Pet levrieri, condivide con lei l’impegno antirancing e anticaccia in difesa dei levrieri. Accanto al presidente di Pet levrieri, ha partecipato alla prima conferenza mondiale sui greyhound in Florida nel 2016. Ha partecipato a molti corsi organizzati da Think Dog e Siua. Perle è stata la sua prima greyhound. Nella sua vita ora ci sono Peig e Inta, due lurcher, e Karim, greyhound salvato dal cinodromo di Macao, e Ricky, un pinscher, che è la mascotte di tutto il gruppo. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo di Pet levrieri. Nella vita è una pasticciera. Dal 2014 a seguito dell’adozione di Rosie, una greyhound irlandese ha conosciuto la realtà dello sfruttamento dei levrieri. Da qui l’impegno in associazione. Coordina il gruppo facebook di Pet levrieri, gestisce il canale istituzionale Twitter, ed è membro del gruppo adozioni. Condivide la vita con il compagno Stefano, socio e volontario di Pet levrieri, James greyhound salvato in Irlanda e Jasmine greyhound sopravvissuta al cinodromo di Macao, nel cuore portano Rosie e Mags greyhound salvate in Irlanda. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×
Socio fondatore di Pet levrieri, si è occupato in associazione, a titolo puramente gratuito, di trasporti, rapporti con le autorità veterinarie e della comunicazione esterna, curando numerosi articoli sulla situazione dei greyhound e dei galgo nel mondo. Ha partecipato a numerose manifestazioni antiracing in Irlanda e Gran Bretagna. Dal 2022 fa parte del Board di GREY2K USA Worldwide, la più importante organizzazione antiracing mondiale. 
Laureato in filosofia e in Psicologia della comunicazione, insegna filosofia e storia nella scuola superiore di secondo grado; per crescita personale si è formato e diplomato come educatore cinofilo presso la scuola SIUA. 
Appassionato di musica, in particolare rock e irlandese, dal 2008 condivide le sue giornate, insieme alla moglie Stefania Traini, con levrieri rescue e un “pizzico” di segugi. Perché nella varietà si fanno più esperienze.
×
Membro del consiglio direttivo di Pet Levrieri.
Dopo il liceo linguistico inizia a lavorare in banca ma dopo la nascita della terza figlia decide di volersi dedicare esclusivamente alla sua numerosa famiglia.
Il suo primo cane è stato Otello, un mix labrador-alano, poi è arrivata Gina, un bovaro svizzero.
Viene a conoscenza dello sfruttamento dei levrieri per caso attraverso un articolo trovato in rete e nel novembre 2015 partecipa ad un arrivo di Galgo di Pet Levrieri. Christa, una galga ancora senza famiglia, si butta tra le sue braccia per farsi coccolare. Dieci giorni dopo andrà a prenderla presso la famiglia foster e la porterà a casa. Da questo incontro speciale nasce il suo impegno concreto all’interno dell’Associazione.
Fa parte del gruppo adozioni e si occupa prevalentemente delle richieste estere (Svizzera, Austria, Germania).
A settembre 2018 si reca, insieme a Stefania Traini, a Macau per fotografare e stilare i profili dei cani che verranno in Italia. Qui, incrocia lo sguardo di Tamoko, che decide di adottare appena sarà pronto per il volo che lo porterà a Milano.
Vive a Lugano, Svizzera, con il marito Andrea e i figli Giulia, Alyssa, Cecilia e Tommaso. Membri della numerosa famiglia, oltre a Tamoko, sono anche Harry e Bob, lurcher irlandesi e Paco un meticcio salvato dalle strade di Napoli.
Ama trascorrere le giornate tra montagne e boschi oppure con un bel libro in mano.
Svolge i suoi incarichi in Pet Levrieri in maniera totalmente gratuita.
×