Negli ultimi dieci anni ci sono stati più di 400 levrieri positivi ai farmaci (doping) nei vari Cinodromi della Florida!

 

(Traduzione integrale del post)

Negli ultimi dieci anni ci sono stati più di 400 levrieri positivi ai farmaci (doping) nei vari Cinodromi della Florida, compresi 70 cani che sono risultati positivi alla cocaina.

I cani sono risultati positivi anche per lidocaina, novocaina, ossicodone e ossimorfone.

Piuttosto che affrontare questo problema, i vari proprietari e trainer di levrieri si inventano continuamente scuse e si nascondono dietro teorie cospirative per cercare di evitare la propria responsabilità.

Hanno ripetutamente attaccato il programma statale previsto per i test antidroga e persino i loro lobbisti hanno fatto circolare una legge per legalizzare piccole quantità di cocaina.

L’Industria del Greyhound Racing NON E’ IN GRADO DI ATTUARE RIFORME concrete, ed è per questo che i cittadini devono votare  Sì il 13 di novembre.
 
 
 
 
 

No Shame

There have been more than 400 greyhound drug positives at Florida racetracks over the past decade, including 70 dogs that tested positive for cocaine. Dogs have also tested positive for Lidocaine, Novocaine, Oxycodone and Oxymorphone.Rather than address this problem, greyhound racers use makeshift excuses and conspiracy theories to try to avoid responsibility. They have repeatedly attacked the state drug testing program, and even had their lobbyists circulate a bill to legalize small amounts of cocaine.The greyhound racing industry is incapable of reform, and that's why citizens will vote Yes on 13 in November.

Gepostet von Protect Dogs – Yes on 13 am Donnerstag, 23. August 2018

 
 

Fonte: Protect Dogs – Yes on 13

@ Riproduzione Riservata

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,