Ecco un altro caso di inaudita crudeltà: in una proprietà trovati i corpi esanimi di 9 levrieri (in una fossa poco profonda) e 12 vivi ma in pessime condizioni

 

 

(Traduzione del post)

Ecco un altro caso di inaudita crudeltà: in una proprietà trovati i corpi esanimi di 9 levrieri (in una fossa poco profonda) e 12 vivi ma in pessime condizioni


#nothinghaschanged
#shutitdown

 

Link articolo: https://www.rspcansw.org.au/greyhound-seizure/

 

 

     

 

(Traduzione integrale dell’articolo)

 

Nel Western Sydney, gli ispettori della RSPCA del NSW (New South Wales) hanno scoperto una fossa poco profonda contenente 9 levrieri di proprietà di un trainer, munito di regolare licenza registrata.

 

Oltre alla fossa comune, sono stati trovati nella stessa proprietà ben 12 levrieri, affamati ed in pessime condizioni di salute.

Gli ispettori  della RSPCA hanno sequestrato i 12 levrieri sopravvissuti, i quali sono stati trovati emaciati e sofferenti per varie problematiche veterinarie: dalla pessima condizione dentale alla parassitosi inestinale, dalle  pulci alle piaghe da decubito e ad unghie troppo cresciute.

Al momento stanno ricevendo cure adeguate dai Vet della RSPCA.

Tre ispettori della RSPCA, senior ed esperti, hanno infatti trascorso ore a scavare in questa fossa poco profonda, al fine di estrarre i corpi esanimi dei nove levrieri.

Levrieri allevati e poi scartati dall’Industria delle corse.

Il trainer è stato indagato per presunti reati gravi di abuso e crudeltà sugli animali.

 

ATTENZIONE : IMMAGINE FORTE – NON ADATTA A BAMBINI O AD UN PUBBLICO SENSIBILE

 

 

Link FB: https://www.facebook.com/1399337737039887/posts/1855712514735738/

Fonte: Coalition for the Protection of Greyhounds

© Riproduzione Riservata

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,