fbpx

Spritely Keroma – grey salvato dal Canidrome di Macao – Già in Italia

Greyhound australiano maschio
Mantello nero
Altezza: 72 cm al garrese
Data di nascita: 25/6/2013

Spritely Keroma è arrivato in Italia il 12 febbraio 2019 ed è ora affidato alle cure della sua famiglia foster, che si occuperà di lui fino all’adozione, facendogli fare esperienze positive in famiglia, con gli altri cani, con le persone e nel mondo. 

Ecco cosa scrive di lui la sua famiglia foster. 

“Keroma cane fantastico!

Dopo i primi giorni di assestamento, tira fuori il meglio di sé!

È curioso, con tanta voglia di vivere e di fare esperienze diverse. Osserva, ascolta, esplora e apprende con gran rapidità. Dimostra di avere ottime capacità prosociali, riflessive e collaborative, di essere in grado di controllare il suo stato emotivo e di gestire l’arousal con competenza. Sembra avere grandissime doti nella gestione della frustrazione, oltre che capacità di rassegnazione. 

È molto sveglio. Apprende con rapidità! Al guinzaglio è molto bravo, attento a ogni rumore o movimento, ma prevalentemente rimane al piede e si lascia condurre con facilità.

È aperto all’incontro verso le persone estranee che non possono non apprezzare le sue feste. È affettuoso e ricerca il contatto. Adora le carezze dal muso alla pancia quando sdraiato e ama i grattini sul dorso e sul collo: è aperto allo scambio di coccole.

Adora giocare con i palloni, traccia qualsiasi cosa si muova. Per lui il gioco è un ottimo modo per conoscere meglio se stesso e il mondo che lo circonda! Molte le attività cognitive realizzate (problem solving, ricerca olfattiva, mobility) in cui risulta essere molto attento e concentrato.

Correre è la sua specialità: quando lo fa, la sua espressione cambia completamente, è felicissimo! Inizialmente, in presenza di altri cani, tendeva ad andare in controllo e a bloccare l’altro con la bocca e il muso; ora lo fa declinandolo nel gioco, con agonismo e competizione, nessuna lettura di antagonismo e avversione!

In casa sa rimanere calmo e tranquillo, sia nei momenti di solitudine sia quando siamo a casa con lui. Ha appreso rapidamente le regole della famiglia, che condivide con nostri altri due cani (che, in mia assenza, restano separati in altre aree della casa). In casa non ha mai marcato ed è assolutamente rispettoso degli spazi e delle risorse del prossimo.  Non ha mai distrutto nulla.

Con cani estranei sa essere pacato ed evitante, sa anche approcciare i suoi simili con relativa calma, utilizzando le dotazioni comunicative che ha già. Tuttavia, se incontra cani di taglia piccola, non sa gestire le emozioni e vorrebbe raggiungerli a tutti i costi.  Può tranquillamente vivere con un altro cane in contesto domestico, purché sia equilibrato e prosociale e che vengano seguite le regole per un corretto inserimento. 

Sta manifestando comportamenti predatori, frustranti e avversativi verso i gatti che girano intorno al giardino. Anche con i gatti che incontra per strada, va in allerta, abbaia e vorrebbe andare a prenderli. Però, se richiamato per andare via o tornare in casa, segue il richiamo e riesce a recuperare uno stato intermedio e di tranquillità. Non è adatto alla convivenza con gatti e cani piccola taglia.

Sale in auto spontaneamente! Adora le passeggiate nei campi aperti, nei boschi e ovunque ci sia un corso d’acqua, meglio se in compagnia di altri cani. Gli piace perlustrare, esplorare e condividere con loro la natura che il mondo gli offre.

Sta mostrando uno straordinario spirito di adattamento.

Un cane dalle grandissime risorse!”

Adora andare in automobile e gli piace viaggiare. 

È sterilizzato. È dotato di passaporto con regolare antirabbica e le vaccinazioni previste per legge.

Per adottare o per informazioni più dettagliate potete contattarci

– scrivendo a: [email protected] o [email protected]

– telefonando ai seguenti numeri: 338 95 41 011 – 345 45 43 054

– compilando direttamente il modulo “Domanda di adozione” che trovate sul nostro sito a questo link https://www.petlevrieri.it/save-the-macau-greyhounds/domanda-di-adozione-macau/

Spritely Keroma in Italia

SPRITELY KEROMA IL GIORNO DELL’ARRIVO IN ITALIA

SPRITELY KEROMA PRESSO IL CANIDROME

NB: I cani di taglia grande sono obbligati a indossare la museruola in tutti gli spazi e luoghi pubblici o aperti al pubblico per legge a Macao. L’ex-Canidrome è un luogo pubblico e aperto al pubblico e dunque tutti i cani devono indossare la museruola quando sono fuori dai loro box. Grazie alla disponibilità e alla collaborazione del personale governativo e di Anima ci è stato concesso ad un certo punto dell’assessment di togliere la museruola ai cani mentre facevano le foto e i video. Dunque ci sono foto e video in cui i cani sono senza museruola e altri in cui la indossano.

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Presidente e socio fondatore di Pet levrieri dalla data di fondazione. Svolge questo ruolo in maniera totalmente gratuita. Nella vita svolge la professione di psicologa e psicoterapeuta. Per crescita personale si è formata e diplomata come educatrice cinofila presso la scuola SIUA. Ha svolto il corso professionalizzante per la gestione della ricerca e del soccorso di animali smarriti, organizzato da Pet Detective. Ha iniziato a scoprire quello che accade ai greyhound nel racing in seguito all’adozione della sua prima grey, Silky, nel 2008. Da qui il suo impegno civile antiracing e anticaccia in difesa dei greyhound, dei galgo e dei lurcher. Sposata con Massimo Greco, altro socio fondatore di Pet levrieri, condivide con lui questo impegno.
Insieme condividono la loro vita con sette cani, tutti adottati: Cabana, galgo spagnolo, Zen, grey salvato dal cinodromo di Macao, King, grey salvato dal mercato della carne in Cina, Babe, grey irlandese, Barney, grey irlandese, Lucy, grey irlandese, e Adhara, una meticcia. Nel cuore sempre presenti i tre grey Silky, Blackie e Rob, che sono stati straordinari amici e ambasciatori della causa.

×

Macia, vicepresidente e socio fondatore di Pet Levrieri, ha lavorato presso case editrici e oggi collabora in qualità di correttrice di bozze e per la revisione di testi. Nel 2011 ha adottato il suo primo levriero, entrando in contatto con la triste realtà che si cela dietro galgo, grey e lurcher e da qui è nato il suo impegno che condivide con suo marito Francesco, anche lui volontario all’interno dell’associazione. Ricopre il ruolo di Coordinatore del gruppo Adozioni e a ogni arrivo la trovate dietro un tavolo a far firmare moduli agli adottanti.
Vive a Milano con il marito in compagnia di un galgo spagnolo, Rodrigo, e due grey irlandesi, Rosden e Suzie, l’ultima adottata un anno fa.

×

Vice Presidente e socio fondatore di Pet levrieri, laureata in scienze politiche internazionali, gestisce un’impresa di consulenze turistiche. In Pet Levrieri si occupa in particolare delle relazioni con la Spagna e dei profili dei galgo e si reca più volte all’anno nei rifugi spagnoli per conoscere i cani e stilarne i profili. Fa parte del team che amministra sito e pagine Fb dell’associazione.
Ha adottato la galga Debra nel 2011. Venire a contatto con la realtà dei levrieri rescue l’ha spinta ad approfondire il discorso e a impegnarsi attivamente a favore dei grey, galgo e lurcher sfruttati e maltrattati in tutto il mondo. Oltre a Debra vive con due cani meticci, salvati da situazioni di abbandono.
Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo e socio fondatore di Per levrieri, dove si occupa dell’organizzazione logistica degli eventi e del merchandising. Nella vita è titolare di un laboratorio odontotecnico dal 1990. Da sempre appassionato di cani, il suo primo cane è stato un setter irlandese. Sposato con Marianna Capurso, anche lei socia fondatrice di Pet levrieri, condivide con lei l’impegno antirancing e anticaccia in difesa dei levrieri. Accanto al presidente di Pet levrieri, ha partecipato alla prima conferenza mondiale sui greyhound in Florida nel 2016. Ha partecipato a molti corsi organizzati da Think Dog e Siua. Perle è stata la sua prima greyhound. Nella sua vita ora ci sono Peig e Inta, due lurcher, e Karim, greyhound salvato dal cinodromo di Macao, e Ricky, un pinscher, che è la mascotte di tutto il gruppo. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo di Pet levrieri. Nella vita è una pasticciera. Dal 2014 a seguito dell’adozione di Rosie, una greyhound irlandese ha conosciuto la realtà dello sfruttamento dei levrieri. Da qui l’impegno in associazione. Coordina il gruppo facebook di Pet levrieri, gestisce il canale istituzionale Twitter, ed è membro del gruppo adozioni. Condivide la vita con il compagno Stefano, socio e volontario di Pet levrieri, James greyhound salvato in Irlanda e Jasmine greyhound sopravvissuta al cinodromo di Macao, nel cuore portano Rosie e Mags greyhound salvate in Irlanda. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×