Bradford

Greyhound maschio
Mantello nero
Altezza: 71 cm al garrese
Data di nascita: giugno 2013

Bradford è un giovanotto solare e divertente, che conquista facilmente la simpatia di tutti. 
E’ fiducioso, aperto alla conoscenza delle persone. Basta guardarlo che il suo muso si illumina e la sua coda inizia a parlare scodinzolando. Non parliamo se poi gli vengono fatti dei complimenti o delle carezze, allora inizia a gongolare tutto goduto e si appoggia alla gamba della persona per ottenere carezze su carezze. 

E’ curioso e aperto alle nuove esperienze. E’ garbato e paziente con i bambini. Per lui sono adorabili compagni di gioco, esperienze e coccole. 

In passeggiata  ha un’andatura rilassata e cammina al passo con il suo conduttore. Mostra di cercare il contatto visivo con il partner umano e di fare attenzione a quello che fa e gli dice soprattutto con il suo linguaggio non verbale. E’ un cane che ricerca l’intesa e la complicità con un umano di riferimento.

Allo stesso tempo è anche  attento a ciò che lo circonda, è curioso e portato a perlustrare gli ambienti, soprattutto quelli nuovi. 

Mostra di essere appropriato nei primi approcci con gli altri cani anche di razze diverse ed educato nell’interazione. 

Ama correre, muoversi e andare in passeggiata, cosa che sta scoprendo ora, finalmente che è al rifugio.

E’ arrivato al rifugio insieme a Bingley. Erano di proprietà dello stesso trainer. Entrambi hanno trascorso l’intera loro vita tra gabbia, allenamenti, trail, e corse, non avendo possibilità di giocare, perlustrare, avere esperienze affettive appaganti con gli umani. Indossavano 24 ore su 24 la museruola, che non veniva mai tolta, al punto da riportare i segni sul naso di quella tortura, come fosse un marchio del loro passato. Un marchio che ha poco a poco scomparirà al rifugio…Per loro è iniziata una vita di amore e rispetto che si coronerà con il trovare per loro una degna famiglia per sempre.

E’ stato sfruttato come racer e ha corso 109 gare. Poi quando le sue prestazioni non sono state più all’altezza delle aspettative, è stato scartato e destinato ad essere soppresso se non fosse stata salvato dal rifugio di GSPCA.  

Attualmente si trova presso il rifugio irlandese di GSPCA. Arriverà in Italia il 9 marzo 2019.

È sterilizzato. È dotato di passaporto con regolare antirabbica e le vaccinazioni previste per legge.

Per adottare o per informazioni più dettagliate potete contattarci

– scrivendo a: [email protected] o [email protected]

– telefonando ai seguenti numeri cell. 3389541011 – 3454543054

– compilando direttamente il modulo “Domanda di adozione” che trovate sul nostro sito a questo link http://adozioni.petlevrieri.it

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,