fbpx

Sasha – Adottata 11/05/2019

 

Galgo femmina

Taglia piccola: 55 cm

Mantello:  miele tigrato

Data di nascita: 03/2018

OK GATTI

In rifugio dal 20 gennaio 2019

Sasha è una galghetta in miniatura, poco più di una cucciola. E’ minuta di corporatura e piccola di taglia, un gioiellino dai lineamenti delicati dal mantello miele tigrato. Il  suo musetto tirabaci  è pieno di espressioni buffe e impertinenti, a seconda del momento..

Fisicamente è  leggerissima, molto agile e consapevole delle possibilità che il suo fisico le concede. E’ stata salvata dai volontari nelle campagne intorno a Salamanca e portata in rifugio a Medina. Appena arrivata  è riuscita a scavalcare le alte recinzioni del paddock, per cercare il contatto con le persone.

Per la sua sicurezza, perchè se dovesse scappare dal rifugio la sua vita sarebbe nuovamente in grave pericolo, è stata inserita in un paddock antifuga. Una situazione in cui è protetta ma è un po’ sacrificata e dove è meglio che stia  per un tempo limitato. Per questo, abbiamo deciso di portarla in Italia col primo trasporto. 

La prima volta che sono entrata nel paddock  si è mostrata timida e non si è avvicinata, anche se moriva dalla voglia di annusarmi.  Il giorno dopo aveva  già cambiato atteggiamento… è bastato sedersi per terra perchè subito arrivasse. Un po’  titubante e chiedendo quasi il permesso, ha delicatamente preso un pezzetto di wurstel dalle mie mani. Dopo pochi istanti eravamo già amiche e si avvicinava tranquilla… Sasha ha un grandissimo desiderio di affetto e cerca la comunicazione con gli esseri umani, basta un pochino di rassicurazione all’inizio.

Mi ha commosso vedere come abbia fatto in fretta a fidarsi e come, dopo aver deciso che meritavo la sua fiducia,  mi cercasse sempre nei momenti di difficoltà. Durante  il passaggio fra i corridoi del paddock  è stata colpita in pieno da un getto d’acqua, cosa che al momento l’ha spaventata. Tutta fradicia  e tremante, si è bloccata.  Allora l’ ho presa in braccio e lei si è abbandonata come una bambina, appongiando il musetto sulla mia spalla, in cerca di conforto.  La sua tenerezza è disarmante.

Appena arrivati in una zona tranquilla, ha ripreso la passeggiata, serena e scodinzolante. Si è rilassata annusando e curiosando e,  con moine e mossette buffe, è riuscita a farsi elargire tantissimi di premietti.  Resistere a quell’adorabile musetto e a quegli occhioni, è veramente difficile.

In passeggiata ha visto i gatti sotto la roulotte e non ha reagito, era interessata solo al loro cibo. Anche i gatti che si muovevano nel prato oltre la rete  non hano destato in lei atteggiamenti predatori.  Un gattino, attratto dai wurstel, le si è avvicinato a noi senza timore e lei è rimasta  del tutto tranquilla e amichevole.

Sasha è una cuccioletta  adorabile, ancora poco esperta e, in certe occasioni (cani aggressivi, forti rumori, situazioni a lei sconosciute), si mostra  insicura e chiede aiuto, ma è anche ottimista e fiduciosa. E’ curiosa, intelligente, furbissima…. Ama fare nuove esperienze e impara in fretta. 

La sua famiglia ideale sarà con altri cani con cui giocare e da cui imparare  e persone attive e gentili, che le dedichino del tempo di qualità. E’ garbata, delicata e perfetta con cani giocosi di piccola taglia, maschi e femmine. E’ adatta anche  a famiglie con gatti che vivono in casa. Raccomandiamo sempre di seguire le regole per un corretto inserimento.

La piccola, adorabile, Sasha può essere prenotata per l’arrivo dell’11 maggio.

E’ dotata di passaporto con regolare antirabbica e le vaccinazioni previste per legge.

Per adottare o per informazioni più dettagliate potete contattarci

– scrivendo a: [email protected] o [email protected]

– telefonando ai seguenti numeri cell. 3389541011 – 3454543054

– compilando direttamente il modulo “Domanda di adozione” che trovate sul nostro sito a questo link http://adozioni.petlevrieri.it

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Presidente e socio fondatore di Pet levrieri dalla data di fondazione. Svolge questo ruolo in maniera totalmente gratuita. Nella vita svolge la professione di psicologa e psicoterapeuta. Per crescita personale si è formata e diplomata come educatrice cinofila presso la scuola SIUA. Ha svolto il corso professionalizzante per la gestione della ricerca e del soccorso di animali smarriti, organizzato da Pet Detective. Ha iniziato a scoprire quello che accade ai greyhound nel racing in seguito all’adozione della sua prima grey, Silky, nel 2008. Da qui il suo impegno civile antiracing e anticaccia in difesa dei greyhound, dei galgo e dei lurcher. Sposata con Massimo Greco, altro socio fondatore di Pet levrieri, condivide con lui questo impegno.
Insieme condividono la loro vita con sette cani, tutti adottati: Cabana, galgo spagnolo, Zen, grey salvato dal cinodromo di Macao, King, grey salvato dal mercato della carne in Cina, Babe, grey irlandese, Barney, grey irlandese, Lucy, grey irlandese, e Adhara, una meticcia. Nel cuore sempre presenti i tre grey Silky, Blackie e Rob, che sono stati straordinari amici e ambasciatori della causa.

×

Macia, vicepresidente e socio fondatore di Pet Levrieri, ha lavorato presso case editrici e oggi collabora in qualità di correttrice di bozze e per la revisione di testi. Nel 2011 ha adottato il suo primo levriero, entrando in contatto con la triste realtà che si cela dietro galgo, grey e lurcher e da qui è nato il suo impegno che condivide con suo marito Francesco, anche lui volontario all’interno dell’associazione. Ricopre il ruolo di Coordinatore del gruppo Adozioni e a ogni arrivo la trovate dietro un tavolo a far firmare moduli agli adottanti.
Vive a Milano con il marito in compagnia di un galgo spagnolo, Rodrigo, e due grey irlandesi, Rosden e Suzie, l’ultima adottata un anno fa.

×

Vice Presidente e socio fondatore di Pet levrieri, laureata in scienze politiche internazionali, gestisce un’impresa di consulenze turistiche. In Pet Levrieri si occupa in particolare delle relazioni con la Spagna e dei profili dei galgo e si reca più volte all’anno nei rifugi spagnoli per conoscere i cani e stilarne i profili. Fa parte del team che amministra sito e pagine Fb dell’associazione.
Ha adottato la galga Debra nel 2011. Venire a contatto con la realtà dei levrieri rescue l’ha spinta ad approfondire il discorso e a impegnarsi attivamente a favore dei grey, galgo e lurcher sfruttati e maltrattati in tutto il mondo. Oltre a Debra vive con due cani meticci, salvati da situazioni di abbandono.
Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo e socio fondatore di Per levrieri, dove si occupa dell’organizzazione logistica degli eventi e del merchandising. Nella vita è titolare di un laboratorio odontotecnico dal 1990. Da sempre appassionato di cani, il suo primo cane è stato un setter irlandese. Sposato con Marianna Capurso, anche lei socia fondatrice di Pet levrieri, condivide con lei l’impegno antirancing e anticaccia in difesa dei levrieri. Accanto al presidente di Pet levrieri, ha partecipato alla prima conferenza mondiale sui greyhound in Florida nel 2016. Ha partecipato a molti corsi organizzati da Think Dog e Siua. Perle è stata la sua prima greyhound. Nella sua vita ora ci sono Peig e Inta, due lurcher, e Karim, greyhound salvato dal cinodromo di Macao, e Ricky, un pinscher, che è la mascotte di tutto il gruppo. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo di Pet levrieri. Nella vita è una pasticciera. Dal 2014 a seguito dell’adozione di Rosie, una greyhound irlandese ha conosciuto la realtà dello sfruttamento dei levrieri. Da qui l’impegno in associazione. Coordina il gruppo facebook di Pet levrieri, gestisce il canale istituzionale Twitter, ed è membro del gruppo adozioni. Condivide la vita con il compagno Stefano, socio e volontario di Pet levrieri, James greyhound salvato in Irlanda e Jasmine greyhound sopravvissuta al cinodromo di Macao, nel cuore portano Rosie e Mags greyhound salvate in Irlanda. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×