fbpx

Rond – Adottato M.B. 06/01/2019

Già in Italia presso famiglia Foster

 

Galgo maschio

Mantello: nero

Altezza: medio-grande

Data di nascita: 2011

 

AGGIORNAMENTO AL 29- 10-18.

Sono passati 5 mesi  da quando  Rond è arrivato in Italia, pieno di speranza e ottimismo  dopo una vita di sfruttamento e una lunga attesa in rifugio.

Invece, è ancora li’ che aspetta  la sua famiglia per sempre.  Eppure è  un galgo spettacolare, sottile, elegante, dal mantello integralmente nero e due occhi limpidi e vivaci.

E’ molto affettuoso, riconoscente di tutte le attenzioni che riceve e ha così tanta voglia di esser parte di una famiglia che lo ami e  lo rispetti.

Rond dai documenti dovrebbe avere sette anni, ma è possibile che non sia riportata la data reale. Sia per l’aspetto  che per il suo carattere allegro e pieno di vita, riteniamo che sia un galgo più giovane rispetto all’età ufficiale. La data di nascita riportata sui documenti  è solo presunta.

Rond è un galgo stupendo, di corporatura snella, flessuoso come un ballerino. Sul suo manto nerissimo spiccano cicatrici ormai chiuse, ma che resteranno per sempre a testimonianza della sua vecchia vita in Spagna, un’esistenza dura, difficile, in cui ha dovuto lottare per sopravvivere.  Ma i segni che Rond porta sulla pelle non offuscano la sua bellezza e non hanno cambiato il suo carattere. Rond non mostra nessuna paura o yanto meno ostilità  vero gli esseri umani. E’ affettuoso, gentile, bisognoso di contatto

La sua voglia di vivere è straordinaria, la sua fiducia negli esseri umani è stupefacente. La sua mami foster dice che è un cane bravissimo, adorabile, pieno di amore.

Ha fatto subito amicizia con il galgo e la lurcher che vivono in famiglia foster e gioca molto volentieri con loro. Rond adora correre, gli è sempre piaciuto anche quando era in rifugio. Ma dopo aver fatto la sua bella sgroppata in giardino, rientra in casa e sta molto tranquillo a riposare, disteso lungo lungo a gustarsi il calduccio.

E’ molto amichevole e ben disposto verso le persone. E’ curioso e aperto  a fare conoscenza. Con i foster si mostra molto affettuoso. Cerca il contatto, adora le carezze e i massaggi.  Il più grande desderio di Rond è  condividere la vita con i suoi umani.

Rond puo’ vivere con altri cani, anche di piccola taglia, di indole non invadente, con cui puoì correre e giocare.  Con i gatti ha avuto comportamenti diversi nei test a cui è stato sottoposto. Per misura prudenziale riteniamo che sia meglio inserirlo in famiglie senza gatti, conigli o furetti.

E’ preferibile per Rond una famiglia che viva in contesto non urbanizzato e un ambiente tranquillo. Le passeggiate in natura sono la sua attività preferita!

E’ adottabile subito e si trova nel Nord Italia presso una famiglia foster.

 

———————————————————–

AGGIORNAMENTO DEL 23 MAGGIO. profilo di ROND in italia

ROND e’ un galgo dal mantello nero corvino, lucente. E’ arrivato dalla Spagna il 12 maggio e si trova in foster nella nostra famiglia. Si è integrato da subito con i nostri pelosi (Sansone galgo a pelo duro e Maggie, lurcher irlandese). E’ un cane molto curioso e per nulla timoroso. Appena arrivato, ha esplorato tutta la casa. All’inizio era titubante con le scale, ma appena ha capito come si fanno, il problema e’ svanito. Mangia con appetito le sue crocche e non ha mai sporcato in casa (complice il giardino).
La notte dorme tranquillo nella sua cuccia e ora ha scoperto anche il divano (più comodo). Al mattino ci viene a svegliare festoso e aspetta che mi prepari per farli uscire. Dopo una settimana è già libero e corre libero e felice con i fratelli foster. Con loro va molto d’accordo e si diverte a scatenarsi in pazze corse, sfoderando un meraviglioso sorriso.
Fatta visita veterinaria è stato trovato in ottimo stato. In macchina sale senza problemi. Si sdraia tranquillo e non patisce la macchina, anche per lunghi viaggi. Insomma, non si può volere di meglio!

PROFILO DI ROND IN RIFUGIO

Non conosciamo nei dettagli il passato di Rond, ma  la vita dei galgo abbandonati si svolge sempre secondo un triste copione  Anche lui è stato usato per la caccia e per la riproduzione e poi gettato via.  Tutta  la sua esistenza è stata all’insegna dello sfruttamento. Rond per tutta la vita ha vissuto in un recinto, ha cacciato, ha sofferto il freddo e ha mangiato il necessario per sopravvivere. Le cicatrici che gli segnano il corpo sono quelle di un guerriero che ha dovuto affrontare innumerevoli battaglie, ma il cui spirito non è stato mai sconfitto.

Rond è sopravvissuto alle avversità, non solo perché più  fortunato di altri.  Rond ce l’ha fatta anche perché è un cane di grande carattere, molto equilibrato e positivo verso tutte le nuove esperienze. Un cane sicuro di sè, rispettato dagli altri cani e che non si lascia andare nelle avversità.

Rond  è aperto positivamente verso le persone che incontra la prima volta. Non è intimorito dagli sconosciuti ma, al contrario, molto socievole. Si avvicina spontaneamente, cerca carezze e contatto.  Tuttavia mantiene l’autocontrollo, non è eccessivo nelle sue manifestazioni.

I volontari del rifugio ci dicono di lui:

Rond ha un carattere così solare! Non desidera altro che essere felice. E’ sempre gioioso, sorridente, sempre in cerca di una nuova occasione per correre e divertirsi  con i suoi compagni. E’ un cane adorabile: affettuoso con le persone e  amichevole e giocherellone con tutti i galgo del paddock.

Rond in passeggiata al guinzaglio, è bravissimo. Curioso, interessato a tutto e molto referenziato al conduttore. Un vero principe dai modi educati.

Per lui sarà perfetta una famiglia con altri cani.  Ma potrebbe fare anche il figlio unico, con umani che avessero voglia di condividere con lui del tempo di qualità.

Non è indicato invece a famiglie con gatti, conigli o furetti.

Rond è un cane veramente speciale, equilibrato, positivo. Un magnifico principe nero, che si legherà moltissimo al suo umano: sarà un onore e una gioia averlo come compagno di vita.

Rond è prenotabile per l’arrivo del 12 maggio.

E’ sterilizzato. E’ dotato di passaporto con regolare antirabbica e le vaccinazioni previste per legge.

Per adottare o per informazioni più dettagliate potete contattarci

– scrivendo a: [email protected] o [email protected]

– telefonando ai seguenti numeri

cell. 3389541011 – 3454543054

– compilando direttamente il modulo “Domanda di adozione” che trovate sul nostro sito a questo link http://adozioni.petlevrieri.it

 

 

Presentazione di Rond

Tags: , ,

Presidente e socio fondatore di Pet levrieri dalla data di fondazione. Svolge questo ruolo in maniera totalmente gratuita. Nella vita svolge la professione di psicologa e psicoterapeuta. Per crescita personale si è formata e diplomata come educatrice cinofila presso la scuola SIUA. Ha svolto il corso professionalizzante per la gestione della ricerca e del soccorso di animali smarriti, organizzato da Pet Detective. Ha iniziato a scoprire quello che accade ai greyhound nel racing in seguito all’adozione della sua prima grey, Silky, nel 2008. Da qui il suo impegno civile antiracing e anticaccia in difesa dei greyhound, dei galgo e dei lurcher. Sposata con Massimo Greco, altro socio fondatore di Pet levrieri, condivide con lui questo impegno.
Insieme condividono la loro vita con sette cani, tutti adottati: Cabana, galgo spagnolo, Zen, grey salvato dal cinodromo di Macao, King, grey salvato dal mercato della carne in Cina, Babe, grey irlandese, Barney, grey irlandese, Lucy, grey irlandese, e Adhara, una meticcia. Nel cuore sempre presenti i tre grey Silky, Blackie e Rob, che sono stati straordinari amici e ambasciatori della causa.

×

Macia, vicepresidente e socio fondatore di Pet Levrieri, ha lavorato presso case editrici e oggi collabora in qualità di correttrice di bozze e per la revisione di testi. Nel 2011 ha adottato il suo primo levriero, entrando in contatto con la triste realtà che si cela dietro galgo, grey e lurcher e da qui è nato il suo impegno che condivide con suo marito Francesco, anche lui volontario all’interno dell’associazione. Ricopre il ruolo di Coordinatore del gruppo Adozioni e a ogni arrivo la trovate dietro un tavolo a far firmare moduli agli adottanti.
Vive a Milano con il marito in compagnia di un galgo spagnolo, Rodrigo, e due grey irlandesi, Rosden e Suzie, l’ultima adottata un anno fa.

×

Vice Presidente e socio fondatore di Pet levrieri, laureata in scienze politiche internazionali, gestisce un’impresa di consulenze turistiche. In Pet Levrieri si occupa in particolare delle relazioni con la Spagna e dei profili dei galgo e si reca più volte all’anno nei rifugi spagnoli per conoscere i cani e stilarne i profili. Fa parte del team che amministra sito e pagine Fb dell’associazione.
Ha adottato la galga Debra nel 2011. Venire a contatto con la realtà dei levrieri rescue l’ha spinta ad approfondire il discorso e a impegnarsi attivamente a favore dei grey, galgo e lurcher sfruttati e maltrattati in tutto il mondo. Oltre a Debra vive con due cani meticci, salvati da situazioni di abbandono.
Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo e socio fondatore di Per levrieri, dove si occupa dell’organizzazione logistica degli eventi e del merchandising. Nella vita è titolare di un laboratorio odontotecnico dal 1990. Da sempre appassionato di cani, il suo primo cane è stato un setter irlandese. Sposato con Marianna Capurso, anche lei socia fondatrice di Pet levrieri, condivide con lei l’impegno antirancing e anticaccia in difesa dei levrieri. Accanto al presidente di Pet levrieri, ha partecipato alla prima conferenza mondiale sui greyhound in Florida nel 2016. Ha partecipato a molti corsi organizzati da Think Dog e Siua. Perle è stata la sua prima greyhound. Nella sua vita ora ci sono Peig e Inta, due lurcher, e Karim, greyhound salvato dal cinodromo di Macao, e Ricky, un pinscher, che è la mascotte di tutto il gruppo. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo di Pet levrieri. Nella vita è una pasticciera. Dal 2014 a seguito dell’adozione di Rosie, una greyhound irlandese ha conosciuto la realtà dello sfruttamento dei levrieri. Da qui l’impegno in associazione. Coordina il gruppo facebook di Pet levrieri, gestisce il canale istituzionale Twitter, ed è membro del gruppo adozioni. Condivide la vita con il compagno Stefano, socio e volontario di Pet levrieri, James greyhound salvato in Irlanda e Jasmine greyhound sopravvissuta al cinodromo di Macao, nel cuore portano Rosie e Mags greyhound salvate in Irlanda. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×