Pepita – Adottata 11/05/2019

28/03/2019

 

Galgo femmina

Mantello: tigrato scuro con petto bianco

Ttaglia media

Data di nascita: 04/04/2015

OK GATTI

In rifugio dal 28 gennaio 2019

 Adorabile Pepita, una piccola dal musetto fine fine e due meravigliose grandi orecchie, buffa e tenerissima allo stesso tempo!

Il galguero l’ha scaricata in rifugio prima ancora della fne della stagione di caccia, la temporada. Ormai è una galga di  quattro anni, era venuto per lui il momento di buttarla come immondizia e fare largo a cani più giovani. Perchè questo è  il modo in cui galguero della Federazione amano i propri cani, se ne curano solo finchè gli sono utili, poi sono solo rifiuti da gettare via.

Piccola Pepita, è una galghetta garbata e sensibile, che non sgomita per farsi notare. Sembra chiedere il permesso per tutto e, quando riceve attenzioni, pare incredula che siano destinate proprio  a lei. Pero’, quando si sente rincuorata, chiede le carezze in modo commovente, strofinando la testolina sulle gambe, come una gattina. E’ un amore.

Nel paddock vive con un po’ di disagio una situazione di promiscuità con altri cani irruenti e prepotenti. Fa così tenerezza, seduta tutta sola sulla soglia della casina con il suo cappottino color carta da zucchero, lontano dalla mischia e con quell’ espressione timida e dolce negli occhi. 

I nostri volontari l’hanno portata in  passeggiata nel gardino del rifugio. E’ stata brava, cammina bene al guinzaglio, leggera, senza tirare. Nei momenti di difficoltà, quando i cani le abbaiavano contro ai cancelli dei paddock, ha chiesto aiuto alla conduttrice guardandola negli occhi e poi si ècompletamente  affidata a lei. 

Pepita ha incontato i gatti nella gattera di Medina. Appena li ha notati,  li ha guardati per capire cosa fossero, ed è rimasta del tutto tranquilla. Ha annusato  un gatto, restando serena e amichevole,  poi ha distolto l’attenzione, anche se i volontari cercavano di richiamare il suo sguardo su di loro. Riteniamo, dunque, che Pepita possa imparare a convivere con i felini in ambiente domestico, se la famiglia adottiva seguirà le procedure per il corretto inserimento di un levriero con i felini.

Pepita è un’anima gentile e sensibile: dopo essersi ambientata, si legherà moltissimo alla sua famiglia e la inonderà con tutto il suo affetto ,

All’inizio dovrà sentirsi al sicuro, rispettata, compresa e non forzata. Persone pazienti, dai modi pacati, e un  ambiente non troppo rumoroso e caotico la aiuteranno ad ambientarsi velocemente, così come la presenza di un altro cane  equilibrato e competente, a cui lei possa affidarsi. Non riteniamo consigliabile inserirla in famigie in cui sarebbe figlia unica.

Pepita, la dolcissima galghetta tigrata,  è adottabile per l’arrivo dell’11 maggio.

 

E’ sterilizzata.

E’ dotata di passaporto con regolare antirabbica e le vaccinazioni previste per legge.

Per adottare o per informazioni più dettagliate potete contattarci

– scrivendo a: [email protected] o [email protected]

– telefonando ai seguenti numeri cell. 3389541011 – 3454543054

– compilando direttamente il modulo “Domanda di adozione” che trovate sul nostro sito a questo link http://adozioni.petlevrieri.it

Tags: , , ,