fbpx

Milù – Già in Italia presso famiglia Foster – Adottata

 

Galgo femmina
Mantello tigrato e bianco
Data di nascita 15/05/2018
In Italia dal 12/12/2020

 

AGGIORNAMENTO DEL 05/01/2021

Dice di Milù la sua “mami” foster:

“Impossibile non farsi coinvolgere dalla sua allegria e frizzantezza. Chiunque abbia avuto la fortuna di conoscerla se ne è innamorato perdutamente”

Milù è molto referenziata all’umano del quale si fida, ed è fondamentale per lei avere delle figure solide al suo fianco che la indirizzino verso il corretto comportamento da tenere.

Ha un bagaglio comunicativo molto ampio e si esprime in modo efficace ma se non viene capita o non viene assecondata nelle sue richieste va in frustrazione ed esprime il suo disagio in modo poco funzionale e va quindi sostenuta nel cercare modalità alternative.

Ha imparato a vivere ed apprezzare l’ambiente domestico e il riposo e a gestire i momenti di staticità e di noia. Per questo motivo non necessita più di ripetute uscite in giardino per scaricare lo stress accumulato.

È curiosa e propositiva e ama passeggiare trotterellando a fianco del suo conduttore.

Ha imparato ad apprezzare anche gli spostamenti in automobile, che gestisce tranquillamente nel bagagliaio se in presenza di altri cani.

Adatta a lei una famiglia con altri cani,  presente e proattiva, che per i primi periodi non la lasci sola e la aiuti ad affrontare serenamente il distacco e la solitudine.

Attualmente non è consigliabile la presenza di gatti in casa in quanto temendoli reagisce con atteggiamenti inappropriati.

Cerchiamo quindi una famiglia senza gatti o eventualmente già esperta di levrieri e inserimento con gatti, che abbia esperienza, pazienza e tempo da dedicare alla conoscenza dei felini di casa.

_________.__________

AGGIORNAMENTO DEL 19/12/2020
Milù ha incontrato il gatto della casa foster nella quale vive attualmente e non ha mostrato atteggiamenti predatori nei suoi confronti.
Riteniamo quindi che seguendo le corrette procedure d’inserimento sarà in grado di convivere con i gatti di casa.

                                                                _________.__________

AGGIORNAMENTO DEL 17/12/2020

Milù è arrivata in Italia il 12 dicembre e si trova in Foster presso la famiglia di nostri soci. 

È una super galga, una ragazzina con atteggiamenti da cucciola.

Si è inserita perfettamente nella famiglia foster con la quale sta vivendo, e si relaziona con rispetto e competenza con i cinque cani di casa, tre levrieri maschi, un femmina di pastore taglia media e una chihuahua.

Durante la giornata accompagna la “mami ” foster al lavoro in un asilo per cani nel quale frequenta cani di tutte le razze e di tutte le età, ed è in grado di socializzare e capire correttamente la comunicazione di tutti gli ospiti dell’asilo. Ha un animo bonario e giocherellone, ed ogni cane che entra in struttura viene da lei invitato al gioco e a delle corse sfrenate. Nonostante ciò non va mai “oltre”, è perfettamente in grado di modulare l’arousal e tornare con una bella scrollatina ad uno stato di calma.

Con certe persone inizialmente pare leggermente intimorita ma è il suo modo per prendere tempo e studiarle, e capire che non hanno cattive intenzioni nei suoi confronti. È sufficiente che si abbassino alla sua altezza, per fare in modo che capisca subito che si può fidare di loro. 

É una grandissima osservatrice e non le sfugge nulla, tant’è che a volte durante le passeggiate si ferma per osservare e studiare nuovi spazi o nuovi luoghi, per capire le intenzioni di persone e cani che vede in lontananza, o perché ha avvistato bidoni della spazzatura, la sua passione!

Ma per far sì che prosegua è sufficiente stare in suo ascolto, lasciarle il tempo di elaborare le informazioni, e successivamente invitarla a proseguire facendole sentire la nostra presenza.

É un’abile comunicatrice, sia con i cani che con gli umani. ha le idee ben chiare e apprende alla velocità della luce, certo è che deve essere compresa, ascoltata e ben indirizzata.

Adora i bambini rispettosi e non invadenti, con i quali ama passare il tempo facendo coccole sul letto a pancia in su per farsi fare grattini.

Sta pian piano imparando il distacco dai compagni umani, senza i quali però al momento non riesce a stare, nonostante siano presenti altri cani.  Quindi sarà necessaria per lei una famiglia che per i primi periodi sia sempre presente, assecondi le sue necessità di affiliazione e la abitui per step.

Attualmente non ama i tragitti in auto ma riesce ad accettarli viaggiando in un kennel posizionato sul sedile posteriore dell’auto di modo che possa stare in sicurezza durante il tragitto, ma vicina al compagno umano. Al momento non é in grado di viaggiare nel bagagliaio, ma con i dovuti tempi e un’abituazione corretta non escludiamo potrà starci senza temerlo.

Sta imparando molto velocemente dagli altri cani -sia a casa che in asilo – a gestire i momenti di staticità/riposo e di noia, anche se attualmente vorrebbe sempre stare all’aperto, almeno in giardino, e se non è possibile va in frustrazione velocemente e piagnucola. Ma giorno per giorno apprende nuove  strategie da utilizzare al posto del pianto.

Per questo motivo sarà indispensabile per lei vivere in una casa con un giardino fruibile anche per delle corse, se necessarie per scaricare un po’ la frustrazione.

Requisiti fondamentali per l’adozione saranno che la famiglia sia attiva e dinamica, le faccia vivere esperienze nuove e non la faccia cadere nella routine o staticità e che ci sia la presenza di un conspecifico attivo ed emotivamente solido,  col quale condividere momenti di socializzazione e al quale appoggiarsi se dovesse trovarsi in difficoltà.

Tra qualche giorno quando si sarà abituata al nuovo contesto incontrerà il gatto di casa per capire se potrà convivere o meno con felini.

                                                                     _________.__________

IN RIFUGIO:

Desiderate una galga energica, piena di vita, pronta a seguirvi nelle vostre esplorazioni e passeggiate? Allora Milù fa per voi.

Questa galga è davvero speciale. Con la sua vivacità riesce ad attirare sempre l’attenzione e ad accattivarsi le simpatie di tutti. Ha tanta voglia di essere amata e rispettata.

Milù ha il manto tigrato con il collo e il torace bianco. Una pennellata dello stesso colore le attraversa il musetto, tra gli occhi, conferendole un tono sbarazzino e affascinante.

E’ dolce, socievole e nella sua giovane vita ha già avuto brutte e tristi esperienze. Dopo una sola stagione di caccia è stata abbandonata e ora si trova nel rifugio di Medina del Campo.

Milù non vuole vivere tutta la vita chiusa in un recinto, ha tanta vitalità e desiderio di assaporare l’esistenza in tutte le sue sfaccettature! Si merita davvero di uscire dal paddock per raggiungere una famiglia che sappia apprezzarla, amarla, ed aprirle il proprio cuore.

Milù è una vera diva, che ama trovarsi al centro della scena. E’  sempre la prima a chiedere le coccole dei volontari e le loro attenzioni. Con i suoi compagni è socievole e convive nel paddock con molti altri levrieri maschi e femmine.

La testeremo appena possibile anche con i gatti, per valutare se sia in grado di convivere con felini, in ambiente domestico.

Milù incanta chi la guarda e la conosce per la sua vitalità. E’ una galga che farà felice coloro che decideranno di averla come compagna di vita.

 

Per adottare o per informazioni più dettagliate potete contattarci

– scrivendo a: adozioni.petlevrieri@gmail.com o stefania.petlevrieri@gmail.com

– telefonando ai seguenti numeri cell. 328 61 85 068 – 345 45 43 054

– compilando direttamente il modulo “Domanda di adozione” che trovate sul nostro sito a questo link http://adozioni.petlevrieri.it

Milù presso la sua famiglia foster e assieme agli amici

Milù la suo arrivo in Italia

Milù in rifugio

u

Tags: , , , , , ,

Presidente e socio fondatore di Pet levrieri dalla data di fondazione. Svolge questo ruolo in maniera totalmente gratuita. Nella vita svolge la professione di psicologa e psicoterapeuta. Per crescita personale si è formata e diplomata come educatrice cinofila presso la scuola SIUA. Ha svolto il corso professionalizzante per la gestione della ricerca e del soccorso di animali smarriti, organizzato da Pet Detective. Ha iniziato a scoprire quello che accade ai greyhound nel racing in seguito all’adozione della sua prima grey, Silky, nel 2008. Da qui il suo impegno civile antiracing e anticaccia in difesa dei greyhound, dei galgo e dei lurcher. Sposata con Massimo Greco, altro socio fondatore di Pet levrieri, condivide con lui questo impegno.
Insieme condividono la loro vita con sette cani, tutti adottati: Cabana, galgo spagnolo, Zen, grey salvato dal cinodromo di Macao, King, grey salvato dal mercato della carne in Cina, Babe, grey irlandese, Barney, grey irlandese, Lucy, grey irlandese, e Adhara, una meticcia. Nel cuore sempre presenti i tre grey Silky, Blackie e Rob, che sono stati straordinari amici e ambasciatori della causa.

×

Membro del consiglio direttivo di Pet levrieri. Nella vita è Direttore delle Risorse Umane di una multinazionale del settore IT. Per passione personale a luglio 2020 conseguirà il titolo di educatore cinofilo presso la scuola Il Mio Cane.net. Ha partecipato al corso di gestione della ricerca e del soccorso di animali smarriti organizzato da Pet Detective. Nel marzo 2014 adotta “per caso” Sandy, greyhound irlandese e scopre la dura realtà dei levrieri sfruttati nelle corse e nella caccia decidendo così di impegnarsi concretamente nell’Associazione.
Coordina lo Shop Online, collabora con il gruppo Adozioni nelle visite di pre-affido e nelle attività post-affido, partecipa come portavoce di Pet levrieri ad eventi di informazione e divulgazione delle attività dell’associazione. Vive a Milano con il marito Massimiliano, i figli Giorgia e Marco, la grey Sandy, la lurcher Robin e Yughi, un meticcio di oltre 15 anni. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri a titolo assolutamente gratuito.

×

Vice Presidente e socio fondatore di Pet levrieri, laureata in scienze politiche internazionali, gestisce un’impresa di consulenze turistiche. In Pet Levrieri si occupa in particolare delle relazioni con la Spagna e dei profili dei galgo e si reca più volte all’anno nei rifugi spagnoli per conoscere i cani e stilarne i profili. Fa parte del team che amministra sito e pagine Fb dell’associazione.
Ha adottato la galga Debra nel 2011. Venire a contatto con la realtà dei levrieri rescue l’ha spinta ad approfondire il discorso e a impegnarsi attivamente a favore dei grey, galgo e lurcher sfruttati e maltrattati in tutto il mondo. Oltre a Debra vive con due cani meticci, salvati da situazioni di abbandono.
Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo e socio fondatore di Per levrieri, dove si occupa dell’organizzazione logistica degli eventi e del merchandising. Nella vita è titolare di un laboratorio odontotecnico dal 1990. Da sempre appassionato di cani, il suo primo cane è stato un setter irlandese. Sposato con Marianna Capurso, anche lei socia fondatrice di Pet levrieri, condivide con lei l’impegno antirancing e anticaccia in difesa dei levrieri. Accanto al presidente di Pet levrieri, ha partecipato alla prima conferenza mondiale sui greyhound in Florida nel 2016. Ha partecipato a molti corsi organizzati da Think Dog e Siua. Perle è stata la sua prima greyhound. Nella sua vita ora ci sono Peig e Inta, due lurcher, e Karim, greyhound salvato dal cinodromo di Macao, e Ricky, un pinscher, che è la mascotte di tutto il gruppo. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo di Pet levrieri. Nella vita è una pasticciera. Dal 2014 a seguito dell’adozione di Rosie, una greyhound irlandese ha conosciuto la realtà dello sfruttamento dei levrieri. Da qui l’impegno in associazione. Coordina il gruppo facebook di Pet levrieri, gestisce il canale istituzionale Twitter, ed è membro del gruppo adozioni. Condivide la vita con il compagno Stefano, socio e volontario di Pet levrieri, James greyhound salvato in Irlanda e Jasmine greyhound sopravvissuta al cinodromo di Macao, nel cuore portano Rosie e Mags greyhound salvate in Irlanda. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×