fbpx

Grace 2. Adozione speciale. Già in Italia presso famiglia Foster – Adottata

 

 

Galgo femmina
Mantello tigrato chiaro e bianco
Data di nascita: 20/07/2014
Già in Italia OK GATTI

Grace è una meravigliosa galga dagli occhi pieni di dolcezza, che è arrivata alla Protectora Scooby trascurata e magrissima. Al rifugio di Medina stata sottoposta a terapia per la leshmaniosi e ha recuperato un po’ di peso. E’ riuscita così ad essere sufficientemente in forze per partire per l’Italia, dove l’abbiamo accolta con grande gioia e sollievo il 18 settembre. Con molta probabilità, dopo essere stata usata per la caccia, Grace è stata anche sfruttata per le cucciolate. Tanti anni nelle mani dei gualguero significano vivere in un inferno. Vuol dire esistere soltanto per soddisfare le esigenze e gli interessi dell’uomo, non conoscere l’amore, il rispetto, le attenzioni e le carezze. Nonostante il suo passato duro e pieno di sofferenza Grace ha un carattere buono e tranquillo. Socializza con tutti e va d’accordo con gli altri cani. E’ veramente adorabile. Ora Grace si trova presso la famiglia di una nostra socia che si sta prendendo cura di lei in attesa che la sua famiglia definitiva accolga per sempre questo tesoro.

AGGIORNAMENTO DEL 22 09, La testimonianza di Simona, la mami foster. Grace è meravigliosa e in famiglia siamo tutti siamo innamorati di lei. Si è perfettamente inserita in casa sia con la nostra galga Choiva che con i gatti… e va d’amore e d’accordo anche con la nostra figlia adolescente, con cui divide molto volentieri il divano (😁). Grace ha un carattere fantastico. È educata, rispettosa anche in cucina durante i pasti e si gode i piccoli piaceri della casa, carezze, pappa buona e comodità. Fra le mura domestiche è indipendente, non ci segue come un’ombra, ma cambia cuccia esplora e si presenta da noi quando sente cucinare.

Ha accettato bene la routine delle passeggiate. Esce non prima delle otto (è una dormigliona come la nostra galga Choiva) e sta in giro con noi per un’ora e più. Rientra poi in casa soddisfatta e sta in relax tranquilla per qualche ora, prima della passeggiata di trenta minuti che facciamo all’ora di pranzo. Facciamo un’altra passeggiata lunga di un’ora /un’ora e mezzo verso le 1730 e infine uscita pipì verso le 23 (senza Choiva che si rifiuta categoricamente). In passeggiata si gestisce molto bene. Fa tutti i bisogni in esterno. Cammina spedita e curiosa, senza tirare e sta iniziando ad annusare e a fare le prime marcature. Ieri sera nel quartiere c’era una manifestazione importante e una certa confusione, ma lei non ha mostrato difficolta’. Quando la liberiamo n giardino resta ancora vicino a noi ma siamo sicuri che presto inizierà ad esplorare l’ambiente anche da sola. Ogni giorno fa piccoli nuovi passi in avanti, ha molta voglia di fare esperienze ed ha un atteggiamento positivo verso quello che non conosce. Grace ha fatto colazione al bar con noi, viene dal fornaio dove le danno i biscotti o al mercato a fare la spesa. E’ sempre molto magra, pesa solo 18 kg ma mangia con appetito la sua pappa e adora la pizza e i biscottini che le regalano. Ancora non interagisce con cani che non conosce in esterno, però non ne è impaurita o infastidita. Con i gatti è bravissima, li ha incontrati più volte in casa senza mostrare alcuna predatorietà. E’ sicuramente in grado di vivere con felini in ambiente domestico ma invitiamo comunque a seguire le corrette procedure di inserimento, che verranno spiegate al corso dedicato e dalla referente dell’adozione.

 

Grace ha una ferita alla zampa che si è procurata in Spagna, e si fa medicare e pulire senza problemi e/o paure. Presto andremo a fare camminate nei boschi e siamo sicure che apprezzerà molto questa esperienza. Grace è un cane che si fa amare moltissimo.

AGGIORNAMENTO 12 09. Grace sta molto meglio. Le è stata somministrata la terapia per la leishmaniosi e si trova presso la famiglia del presidente di rifugio, in una situazione protetta perchè è sempre troppo magra e debole per poter vivere in un paddock insieme a tutti gli altri galgo.

Ma questa galga stupenda ma dall’esistenza travagliata, ha una grande forza dentro,  un’immensa  voglia di assaporare la vita vera, di essere amata. Siamo positivi sulla possibilità per lei di affrontare il viaggio verso l’Italia, ma l’ultima parola spetterà al veterinario che controllerà le condizioni dei cani prima della partenza, il 17 settembre. Qui in Italia l’aspettiamo tutti a braccia aperte, tutta l’associazione e Pet Levrieri e la sua famiglia foster non vedono l’ora di accoglierla, coccolarla, accudirla e farla sentire finalmente una regina. 

Nella casa di Fermin Perez, Grace vive in armonia con un gruppo di altri galgo maschi e femmine. E’ una lady socievole sia con le persone che con gli altri cani. E’ garbata e affettuosa, naturalmente fiduciosa malgrado tutte e traversie, le trascuratezze e gli abbandoni che hanno segnato la sua vita. 

E’ davvero una galga super, adatta anche alla convivenza con cani di piccola taglia e gatti. E’ stata recentemente testata con i felini e non ha mostrato alcun interesse. Naturalmente sarà necessario effettuare un inserimento corretto con eventuali gatti di famiglia, seguendo le procedure raccomandate dall’associazione. Ma è certamente in grado di imparare a vivere con gatti in ambiente domestico. Che chiedere di più, è una galga piena di risorse, intelligente ed equilibrata.

I cani positivi alla leishmaniosi, dopo la terapia iniziale, possono condurre una vita del tutto normale, tenendo la malattia sotto controllo con esami del sangue periodici e una terapia di mantenimento che comporta un esborso mensile minimo. 

Per lei desideriamo una famiglia che sappia finalmente darle tutto l’amore e tutto il rispetto che non ha mai conosciuto. Questa bellissima galga, dolce e gentile quanto forte nello spirito, ha bisogno di voltare pagina e sperimentare finalmente amore e calore umano.

Ora non possiamo fare altro che incrociare le dita per lei, affinchè possa salire su quel furgone che la portarà verso la speranza. Forza meravigliosa Grace ! 

_____________________

PROFILO DI GRACE IN RIFUGIO. Questa splendida galga si trova con i volontari del Rifugio Scooby a Medina del Campo dove sta ricevendo attenzioni e cibo. Grace si trova al momento ricoverata nella clinica di Scooby Medina: è arrivata in pessime condizioni, magrissima e debole sta ricevendo tutte le cure perchè possa riprendersi nel migliore dei modi.

Dalle ultime analisi Grace risulta essere positiva alla leishmaniosi ed ha iniziato la “cura d’urto” necessaria. Dopo essere stata usata tutta la vita senza ricevere attenzioni e cure, ora che è positiova alla leishmaniosi, non c’è stata nessuna riconoscenza per lei: il galguero si è disfatto di Grace come di uno strumento rotto, ormai inservibile. Ma lei non sarà più abbandonata, nè dal rifugio nè da noi. Non appena avrà recuperato abbastanza forze per viaggiare potrà arrivare in Italia, forse già a settembre.

Per adottare o per informazioni più dettagliate potete contattarci
– scrivendo a: adozioni.petlevrieri@gmail.com o stefania.petlevrieri@gmail.com
– telefonando ai seguenti numeri: 328 61 85 068 – 345 45 43 054
– compilando direttamente il modulo “Domanda di adozione” che trovate sul nostro sito cliccando qui 

Grace in famiglia Foster:

 

Grace il giorno del suo arrivo in Italia:

Grace in Rifugio:

 

Tags: , , , , , , ,

Presidente e socio fondatore di Pet levrieri dalla data di fondazione. Svolge questo ruolo in maniera totalmente gratuita. Nella vita svolge la professione di psicologa e psicoterapeuta. Per crescita personale si è formata e diplomata come educatrice cinofila presso la scuola SIUA. Ha svolto il corso professionalizzante per la gestione della ricerca e del soccorso di animali smarriti, organizzato da Pet Detective. Ha iniziato a scoprire quello che accade ai greyhound nel racing in seguito all’adozione della sua prima grey, Silky, nel 2008. Da qui il suo impegno civile antiracing e anticaccia in difesa dei greyhound, dei galgo e dei lurcher. Sposata con Massimo Greco, altro socio fondatore di Pet levrieri, condivide con lui questo impegno.
Insieme condividono la loro vita con sette cani, tutti adottati: Cabana, galgo spagnolo, Zen, grey salvato dal cinodromo di Macao, King, grey salvato dal mercato della carne in Cina, Babe, grey irlandese, Barney, grey irlandese, Lucy, grey irlandese, e Adhara, una meticcia. Nel cuore sempre presenti i tre grey Silky, Blackie e Rob, che sono stati straordinari amici e ambasciatori della causa.

×

Membro del consiglio direttivo di Pet levrieri. Nella vita è Direttore delle Risorse Umane di una multinazionale del settore IT. Per passione personale a luglio 2020 conseguirà il titolo di educatore cinofilo presso la scuola Il Mio Cane.net. Ha partecipato al corso di gestione della ricerca e del soccorso di animali smarriti organizzato da Pet Detective. Nel marzo 2014 adotta “per caso” Sandy, greyhound irlandese e scopre la dura realtà dei levrieri sfruttati nelle corse e nella caccia decidendo così di impegnarsi concretamente nell’Associazione.
Coordina lo Shop Online, collabora con il gruppo Adozioni nelle visite di pre-affido e nelle attività post-affido, partecipa come portavoce di Pet levrieri ad eventi di informazione e divulgazione delle attività dell’associazione. Vive a Milano con il marito Massimiliano, i figli Giorgia e Marco, la grey Sandy, la lurcher Robin e Yughi, un meticcio di oltre 15 anni. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri a titolo assolutamente gratuito.

×

Vice Presidente e socio fondatore di Pet levrieri, laureata in scienze politiche internazionali, gestisce un’impresa di consulenze turistiche. In Pet Levrieri si occupa in particolare delle relazioni con la Spagna e dei profili dei galgo e si reca più volte all’anno nei rifugi spagnoli per conoscere i cani e stilarne i profili. Fa parte del team che amministra sito e pagine Fb dell’associazione.
Ha adottato la galga Debra nel 2011. Venire a contatto con la realtà dei levrieri rescue l’ha spinta ad approfondire il discorso e a impegnarsi attivamente a favore dei grey, galgo e lurcher sfruttati e maltrattati in tutto il mondo. Oltre a Debra vive con due cani meticci, salvati da situazioni di abbandono.
Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo e socio fondatore di Per levrieri, dove si occupa dell’organizzazione logistica degli eventi e del merchandising. Nella vita è titolare di un laboratorio odontotecnico dal 1990. Da sempre appassionato di cani, il suo primo cane è stato un setter irlandese. Sposato con Marianna Capurso, anche lei socia fondatrice di Pet levrieri, condivide con lei l’impegno antirancing e anticaccia in difesa dei levrieri. Accanto al presidente di Pet levrieri, ha partecipato alla prima conferenza mondiale sui greyhound in Florida nel 2016. Ha partecipato a molti corsi organizzati da Think Dog e Siua. Perle è stata la sua prima greyhound. Nella sua vita ora ci sono Peig e Inta, due lurcher, e Karim, greyhound salvato dal cinodromo di Macao, e Ricky, un pinscher, che è la mascotte di tutto il gruppo. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×

Membro del consiglio direttivo di Pet levrieri. Nella vita è una pasticciera. Dal 2014 a seguito dell’adozione di Rosie, una greyhound irlandese ha conosciuto la realtà dello sfruttamento dei levrieri. Da qui l’impegno in associazione. Coordina il gruppo facebook di Pet levrieri, gestisce il canale istituzionale Twitter, ed è membro del gruppo adozioni. Condivide la vita con il compagno Stefano, socio e volontario di Pet levrieri, James greyhound salvato in Irlanda e Jasmine greyhound sopravvissuta al cinodromo di Macao, nel cuore portano Rosie e Mags greyhound salvate in Irlanda. Svolge i suoi incarichi in Pet levrieri in maniera totalmente gratuita.

×