Open top menu
Scomparsi 5 dei 9 grey irlandesi esportati al Canidrome. Quasi sicuramente morti.

Scomparsi 5 dei 9 grey irlandesi esportati al Canidrome. Quasi sicuramente morti.

Con profondo dolore confermiamo che quattro degli otto greyhound irlandesi, che risultavano ancora vivi e attivi all’interno del Canidrome di Macao, sono scomparsi dal database sul sito ufficiale del Canidrome. E’ dunque altamente probabile che siano morti.

Si tratta di Two Stone Tadgh, Crossfield Leona, Ballinulty Show e Milled Ash.

A loro quattro  si aggiunge High Maintenance, scomparso anche lui dal database tra giugno e luglio 2017, il che ci porta a concludere che anche lui dovrebbe essere morto.

Se la loro morte venisse confermata, è probabile che sia avvenuta a seguito di un infortunio in gara, oppure perché stremati dalla terribile vita che fanno all’interno del Canidrome o ancora morti per malattia.

Ma fin quando non avremo conferma della loro morte, possiamo soltanto ipotizzarne le cause.

Dal 1 settembre 2016, in base alla legge sul Animal Welfare, “Lei de protecção dos animais”, promulgata dall’assemblea legislativa di Macao nel luglio, la prima in assoluto nella storia della colonia portoghese, il ricorso all’eutanasia per motivi economici è vietata.

Ma nemmeno questa possibilità può essere esclusa. Attualmente è in corso un’indagine per accertare cosa sia realmente accaduto loro.

Qualunque siano i fatti che verranno accertati, quello che è certo è che il Canidrome è un inferno in terra, il braccio della morte per ancora circa 650 greyhound. Ognuno di questi 650 grey rischia la sua vita ogni giorno.

Crossfield Leona e Two Stone Tadgh erano arrivati insieme a Crossfield Simon il 16 marzo 2016 ad Hong Kong per esser trasportati a Macao. Gli altri sei erano arrivati via container il 15 aprile 2016. Il loro trasporto era stato intercettato da GREY2K USA​ Worldwide in collaborazione con ANIMA – 澳門愛護動物協會​, che lo avevano documentato con foto e video.
Il 17 dicembre 2016 erano stati venduti all’asta per farli correre nel Canidrome di Macao.

La loro scomparsa è un colpo enorme per tutti coloro che lavorano così duramente per salvare questi greyhound, anche a grande rischio per se stessi, in particolare Anima Macau e il suo fondatore e presidente Albano Martins.

Noi tutti della comunità internazionale antiracing di associazioni, gruppi, rifugi, attivisti e difensori dei greyhound continueremo a fare tutto il possibile per offrire ad Anima Macau e ad Albano Martins supporto e aiuto nei loro sforzi per salvare tutti i 600 e più greyhound ancora vivi e detenuti nel Canidrome.

La campagna internazionale #SavetheMacauGreyhounds é nata proprio per salvare tutti i greyhound ancora vivi a Macao e trovare loro finalmente una famiglia adottiva che li ami e li rispetti.

Vi invitiamo tutti a sostenere questa campagna. L’aiuto da tutto il mondo é ora più che mai importante.

Two Stone Tadgh, Crossfield Leona, Ballinulty Show, Milled Ash e High Maintenance riposate in pace.

Stefania Traini
Written by Stefania Traini

No comments yet.

No one has left a comment for this post yet!

Leave a comment