Open top menu
In memoria di Clash Nitro e Rent A Flyer …Emblemi dell’eccidio dei grey nel mondo delle corse

In memoria di Clash Nitro e Rent A Flyer …Emblemi dell’eccidio dei grey nel mondo delle corse

Un nome dà la possibilità di ricordare.
Ricordare è dare voce a chi non ce l’ha.
Ban cruel greyhound racing

Oggi 12 luglio 2017 cade l’undicesimo anniversario dell’uccisione di Clash Nitro e Rent A Flyer , filmati dal Sunday Times mentre venivano condotti verso la morte a Seaham County Durham.

Erano solo due dei 10.000 greyhound che David Smith ha ucciso con un colpo in testa, nel corso di 15 anni, nel macello di Seaham. Mentre l’industria delle corse ancora non è in grado di giustificare la nascita, ogni anno, di ben 10.000 cani, arruolati poi nelle corse, l’uccisione degli stessi con la pistola captativa da macello è perfettamente legale.

clash-nitor-and-rent-a-flyer-drawing_zpswsuozqar-640x300

Non dimentichiamo Clash Nitro e Rent A Flyer e tutti quei migliaia di greyhound, il cui omicidio cade nel dimenticatoio ogni anno, semplici prodotti del mercato delle scommesse.

1207131_zps68c0fc8a
Fiori deposti in memoria delle migliaia di levrieri che furono brutalmente massacrati a Seaham

Per favore, dal 12 al 16 luglio accendete una candela, dedicate loro una passeggiata, raccontante la loro storia, per non dimenticare, per dare voce alla loro tragedia che è la tragedia di decine di migliaia di greyhound ogni anno. 

candle5

Che possano riposare in pace.


Due paia di occhi

Ben nascosti, non visti da nessuno,

con occhi che silenziosamente guardano e aspettano.

La storia che stanno inseguendo comincia a svelarsi.

Non appena i cani raggiungono il cancello del giardino

Come agnelli verso il macello, innocenti e fiduciosi, proseguono annusando l’aria

I loro proprietari prendono parte al dramma,

Senza sapere di quegli occhi che stanno guardando

L’uomo con la pistola, sicuramente un indurito bastardo, va via con i due greyhound

e si intasca venti sterline mentre quei due, che spietatamente hanno decretato il destino dei due cani

lasciano la scena del crimine,

mentre quegli occhi ancora guardano e aspettano

Riluttanti e increduli, gli occhi guardano.

Afflitti, sanno quello che sta per succedere.

Sono ben informati, hanno sentito parlare di lui di quell’uomo e della sua cara pistola.

Assaporano la visione dei due cani che si muovono flessuosi, morendo dalla voglia di entrare in quel capanno

Le orecchie ora sentono gli spari, uno per ognuno dei greyhound

Le orecchie dicono agli occhi che sono morti

Così tristi, gli occhi guardano l’orizzonte per vedere l’ultimo atto

Quello che era solo un sentito dire, un pettegolezzo, un segreto dell’industria

Ora registrato per sempre come un fatto

Rent A Flayer, Clash Nitro, due innocenti che hanno ora un nome.

Il boia e i suoi compari, identificati e infamati

Ora disprezzati per la loro arroganza e spietatezza

Grazie a quei greyhound e a quel paio di occhi

Denise Dubarbier

Fonte:http://greytexploitations.com/in-remembrance/

© Riproduzione riservata

Stefania Traini
Written by Stefania Traini

No comments yet.

No one has left a comment for this post yet!

Leave a comment