Open top menu
Urgente – Firmate e diffondete la petizione internazionale “Save Macau’s Image, Save Greyhounds”

Urgente – Firmate e diffondete la petizione internazionale “Save Macau’s Image, Save Greyhounds”

Vi invitiamo a firmare e diffondere questa petizione internazionale per chiedere al Governo di Macao che i greyhound del Canidrome siano consegnati all’associazione “Anima Macau” e al suo presidente, nonchè leader della campagna mondiale “ClosetheCanidrome”,  Albano Martins.

Firmate quiwww.change.org/p/save-macau-s-image-save-greyhounds

Se il governo non concedesse ciò, tutti questi cani verranno ammazzati o venduti per mercati sudorientali, venendo ulteriormente maltrattati e poi uccisi.

L’aiuto di tutti è essenziale. Tutti insieme, uniti per una comune causa da tutto il mondo, possiamo fare la differenza.

Grazie a ciascuno di voi per il supporto che darete.

Sotto riportiamo la traduzione in italiano della petizione.

Al Macau SAR Government: Secretary for the Economic and Finance Affairs Lionel Leong Vai Tac

Salvate l’immagine di Macao, Salvate i greyhound.

Il Canidrome di Macao è tristemente famoso in tutto il mondo per essere un luogo senza ritorno per migliaia di greyhound. Anche in questi giorni, in attesa che il Canidrome chiuda, i cani continuano a vivere in condizioni vergognose e a morire senza speranza.

Noi speriamo che l’immagine che Macao vuole offrire al mondo sia molto migliore di quella offerta dai greyhound in gabbia, inceneriti, o peggio destinati a una morte orrenda, magari consumati come cibo in qualche orrendo festival della carne di cane della Cina.

Quale destino attende infatti i greyhound del Canidrome? Quanti di essi saranno vivi quando chiuderà? Che fine faranno i sopravvissuti?

Sono interrogativi inquietanti e le risposte che arriveranno possono influire sull’immagine di Macao e quindi sul suo sviluppo turistico.

Chiediamo quindi che il Canidrome venga chiuso in tempi rapidi e che i greyhound siano affidati ad Anima Macao perché possano essere salvi e trovare una famiglia che li accolga.

Stefania Traini
Written by Stefania Traini

No comments yet.

No one has left a comment for this post yet!

Leave a comment